Trigonostigma espei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trigonostigma espei
Trigonostigma espei.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Sottofamiglia Rasborinae
Genere Trigonostigma
Specie T. espei
Nomenclatura binomiale
Trigonostigma espei
(Meinken, 1967)

Trigonostigma espei è un piccolo pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa nelle acque dolci di Cambogia e Thailandia. Abita acque ferme, prevalentemente stagni paludi e canali con massiccia presenza di vegetazione acquatica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo visto di profilo ricorda una punta di freccia romboidale, con muso appuntito e peduncolo caudale allungato. La livrea presenta dorso grigio-argenteo, testa e fianchi rosso vivo con la tipica macchia blu oltremare allungata che corre dal fianco fino alla fine del peduncolo caudale. Il ventre è bianco argenteo. Le pinne sono trasparenti, ma la pinna caudale e quella dorsale sono macchiate di rosso.
Raggiunge minute dimensioni, al massimo 2,5 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La fecondazione è esterna; la deposizione avviene in piccole pozze con 15-20 cm d'acqua.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Meno conosciuto dell'affine Trigonostigma heteromorpha, è comunque piuttosto diffuso e commercializzato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Trigonostigma espei in FishBase. URL consultato il 15/07/2008.

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci