Trigonopoma pauciperforatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trigonopoma pauciperforatum
Trigonopoma pauciperforatum.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Sottofamiglia Rasborinae
Genere Trigonopoma
Specie 'T. pauciperforatum'
Nomenclatura binomiale
''Trigonopoma pauciperforatum''
Weber & de Beaufort, 1916
Nomi comuni

Rasbora linea rossa

Trigonopoma pauciperforatum è un pesce d'acqua dolce appartenenti alla sottofamiglia dei Rasborinae, conosciuta comunemente come rasbora linea rossa

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Asia sudorientale: Malesia occidentale e Sumatra. In acque correnti da leggermente acide a neutre e da tenere a leggermente dure con temperatura di 23-25 °C, con abbondante vegetazione acquatica.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Lunghezza: maschi e femmine 7 cm.

Presentano un corpo sottile ed allungato, con colorazione trasparente argenteo con un'evidente fascia rossa che parte dal labbro superiore, attraversa l'occhio e si estende fino al peduncolo caudale. Solitamente il dorso tende al bruno-verdastro che differisce dal ventre argenteo. L'intera linea rossa è marcata nella parte inferiore da un bordo nero-azzurro. Le pinne possono diventare di un color giallo traslucido. Grazie alla trasparenza è possibile vedere il sacco contenente gli organi interni.

Dimorfismo sessuale: i maschi presentano ventre piatto e le femmine tondeggiante.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Vive in branchi che non scendono mai sotto la decina di esemplari. È un pesce pacifico, gragario e vivace che convive bene anche con altre specie di taglia simile. Frequenta tutte le zone di nuoto.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

I maschi sono molto esigenti e selettivi per quanto riguarda la compagna. Se si forma una coppia compatibile, la femmina deporrà le uova su piante a foglia fine. La schiusa avviene in 24 ore ed i piccoli si nutrono di cibo fine.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Onnivoro, è ghiotto di piccoli invertebrati acquatici vivi (dafnie, larve di zanzara e tubifex). È ghiotto pure di alghe e lattuga mondata. Se le prede risultano essere abbondanti e variegate la colorazione si accentua.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Viene allevato e riprodotto con successo in acquario.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Guida pratica alla scelta di pesci tropicali di acqua dolce di Gina Sandford, Calderini Edagricole;
  • Enciclopedia dei pesci tropicali d'acquario di Esther J. J. Verhoef-Verhallen, Edizioni White Star;
  • Pesci d'acquario di Dick Mills, Fabri Editori;
  • Rasbore da Il mio acquario, mensile, agosto 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Scheda su Fishbase [1];
  • Scheda su Seriously Fish [2].
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci