Trigliceridemia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Per trigliceridemia si vuole intendere la presenza di trigliceridi nel sangue.
Il valore considerato normale è 40-170mg/dL, il valore desiderabile è <150 mg/dL.

I trigliceridi costituiscono il mezzo di utilizzo degli acidi grassi liberi assunti con la dieta. Essi sono trasportati dai chilomicroni, mentre il trasporto della quota endogena avviene grazie alle VLDL.

Ipertrigliceridemia, cioè una quota eccessiva di TG nel sangue, si ha in caso di iperlipoproteinemia primitiva o secondaria.

Ipotrigliceridemia, invece, in caso di

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina