Trifolium arvense

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trifoglio arvense
Trifolium arvense - kassiristik Keilas.jpg
Trifolium arvense
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Genere Trifolium
Specie T. arvense
Nomenclatura binomiale
Trifolium arvense
L.
Nomi comuni

trifoglio arvense, trifoglio dei campi

Il trifoglio arvense (Trifolium arvense L.) è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Fabacee[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'altezza della pianta arriva sino ai 40 cm con radici a fittone e a fusto eretto. I fiori possono essere bianchi, rosei o lilla.

Si raccoglie in estate anche se rispetto ad altre specie di trifoglio questa è più rustica e, a volte, infestante.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Geograficamente diffusissima, dalle Americhe, all'Europa, alla Russia.[senza fonte]

In Italia ha un ciclo di vita che non supera i due anni.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta dalle proprietà diuretiche e antidiarroiche[senza fonte] anche se viene raramente utilizzata ai nostri giorni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trifolium arvense in The Plant List. URL consultato il 2 aprile 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica