Tricloroanisolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tricloroanisolo
2,4,6-Trichloroanisole.svg
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C7H5Cl3O
Massa molecolare (u) 211,47
Numero CAS [87-40-1]
PubChem 6884

Tricloroanisolo (TCA) è il nome con il quale viene comunemente chiamato uno degli isomeri clorurati dell'anisolo, il 2,4,6-tricloroanisolo.

Il tricloroanisolo è la sostanza che conferisce il cosiddetto sentore di tappo nel vino.[1] Tipicamente il responsabile del sentore di tappo è un fungo, l'Armillaria mellea, parassita della quercia da sughero. Nel caso il fungo si sviluppi in un tappo di sughero, si avrà la formazione di tricloroanisolo (TCA), quale prodotto del metabolismo secondario, che conferirà al vino un odore che può essere descritto come quello di un quotidiano ammuffito, cane bagnato o cantina umida.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hans Rudolf Buser, Carla Zanier, Hans Tanner, Identification of 2,4,6-trichloroanisole as a potent compound causing cork taint in wine in J. Agric. Food Chem., vol. 30, nº 2, 1982, pp. 359–362, DOI:10.1021/jf00110a037.
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia