Tricholoma atrosquamosum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tricholoma atrosquamosum
Immagine di Tricholoma atrosquamosum mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae
Genere Tricholoma
Specie T. portentosum
Nomenclatura binomiale
Tricholoma atrosquamosum
(Chev.) Sacc.
Caratteristiche morfologiche
Tricholoma atrosquamosum
Cappello umbonato-ottuso disegno.png
Cappello umbonato-ottuso
Gills icon.png
Imenio lamelle
Sinuate gills icon2.svg
Lamelle sinuate
White spore print icon.png
Sporata bianca
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Foodlogo.svg
Commestibile

Il Tricholoma atrosquamosum (Chev.) Sacc. è un Tricholoma del gruppo del Tricholoma terreum.

È un fungo commestibile, che si distingue per il tipico profumo di pepe.

Descrizione della specie[modifica | modifica wikitesto]

Cappello[modifica | modifica wikitesto]

4–8 cm di diametro, convesso, poi pianeggiante, leggermente umbonato; decorato da fitte squamette bruno-nerastre su sfondo più chiaro; margine involuto, per lo più leggermente lanoso.

Lamelle[modifica | modifica wikitesto]

Bianco sporco; fitte, abbastanza spesse, più o meno seghettate, uncinate; con taglio talvolta punteggiato di nero.

Gambo[modifica | modifica wikitesto]

4-7 x 0,7-1,5 cm. Da bianco sporco a brunastro, talvolta più chiaro alla base; decorato da fibrille; cilindrico o leggermente ingrossato alla base; cavo.

Spore[modifica | modifica wikitesto]

Ellittiche, bianche in massa, 5,5-8 x 3,5-5,4 μm.

Carne[modifica | modifica wikitesto]

Biancastra, grigiastra sotto la cuticola, fragile.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Buona.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

In autunno, sia sotto latifoglie (soprattutto faggi) che conifere.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal latino ater = scuro e squamosus = squamoso, per la decorazione del cappello.

Annotazioni[modifica | modifica wikitesto]

Appartiene al folto gruppo delle "morette", la cui specie tipo è il Tricholoma terreum.

D'aspetto molto simile al Tricholoma squarrulosum, se ne distingue facilmente per il tipico odore.

Attenzione a non confonderlo col Tricholoma pardinum, velenoso, molto più massiccio e con leggero odore di farina.