Tribunicia potestas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Tribunicia potestas era il potere conferito ai tribuni della plebe nell'Antica Roma. Al tempo dell'impero romano fu conferita, fin dai tempi di Augusto, anche a tutti gli imperatori romani. La ragione di questa attribuzione risiedeva nella sacrosanctitas della carica tribunizia. In sostanza si voleva assicurare all'imperatore l'inviolabilità della sua carica, oltre a conferirgli la possibilità di legiferare, abbastanza liberamente.

Dai tribuni della plebe agli imperatori[modifica | modifica sorgente]

La tribunicia potestas fu inizialmente rinnovata per i tribuni della plebe di anno in anno. Con Augusto fu rinnovata agli Imperatori ogni dieci anni, divenendo in seguito perpetua, tanto da costituire nelle iscrizioni un modo per contare gli anni di regno di ogni regnante.

E come i tribuni della plebe anche per gli imperatori romani, contavano il loro regno sulla base di un anno terminante che cominciava dal 10 dicembre. È vero anche che almeno per tutto il I secolo l'anno terminante coincideva con il giorno di assunzione dell'Impero, almeno fino a Nerva (96-98).

Altro particolare è che alcuni imperatori assunsero la tribunicia potestas quando erano solo Cesari o co-Augusti. Un tipico esempio è un'iscrizione dedicata a Costantino I, databile al 319 nella quale troviamo diversi titoli vittoriosi:

« Imperatori Caesari Flavio Constantino Maximo Pio Felici Invicto Augusto pontifici maximo, Germanico maximo III, Sarmatico maximo Britannico maximo, Arabico maximo, Medico maximo, Armenico maximo, Gothico maximo, tribunicia potestate XIIII, imperatori XIII, consuli IIII patri patriae, proconsuli, Flavius Terentianus vir perfectissimus praeses provinciae Mauretaniae Sitifensis numini maiestatique eius semper dicatissimus»
(CIL VIII, 8412 (p 1916))

Imperatori romani e tribunicia potestas[modifica | modifica sorgente]

Alto Impero (27 a.C. - 284)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Alto Impero romano e Principato (storia romana).
Imperatore regno tribunicia potestas
Dinastia giulio-claudia
Augusto
Augustus Bevilacqua Glyptothek Munich 317.jpg
dal 16 gennaio 27 a.C. al 19 agosto 14. dal 23 a.C. per XXXVII volte[1]
Tiberio
Tiberius bust.jpg
dal 19 agosto 14 al 16 marzo 37. dal 26 giugno del 6 a.C. per XXXVIII volte[2]
Caligola
Caligula bust.jpg
dal 18 marzo 37 al 24 gennaio 41. dal 18 marzo 37 per IV volte[3]
Claudio
Claudius Ny Carlsberg02.jpg
dal 24 gennaio 41 al 13 ottobre 54. dal 24 gennaio 41 per XIV volte[4]
Nerone
Nero Glyptothek Munich 321.jpg
dall'ottobre 54 al 11 giugno 68. dal 13 ottobre 54 per XIV volte[5]
Anno dei quattro imperatori
Galba
Stockholm - Antikengalerie 4 - Büste Kaiser Galba.jpg
dall'8 giugno 68 al 15 gennaio 69. dall'8 giugno 68 per I volta
Otone
Otone scontornato png.png
dal 15 gennaio 69 al 16 aprile 69. dal 15 gennaio 69 per I volta
Vitellio
Aulus Vitellius (MRABASF Matritum) 01.jpg
dal 2 gennaio 69 al 20 dicembre 69. dal 2 gennaio 69 per I volta
Dinastia flavia
Vespasiano
Ritratto ufficiale di vespasiano.jpg
dal 1º luglio 69 al 24 giugno 79. dal 1 luglio 69 per X volte[6]
Tito
Head Titus Glyptothek Munich 338.jpg
dal 24 giugno 79 al 13 settembre 81. dal 1 luglio 71 per XI volte[7]
Domiziano
Bust Domitian Musei Capitolini MC1156.jpg
dal 14 settembre 81 al 18 settembre 96. dal 14 settembre 81 per XVI volte[8]
Dinastia degli Antonini
Nerva
Nerva Tivoli Massimo.jpg
dal 18 settembre 96 al 27 gennaio 98. dal 18 settembre 96 per III volte[9]
Traiano
Traianus Glyptothek Munich 336.jpg
dal 27 gennaio 98 al 7 agosto 117. da ottobre 97 per XXI volte[10]
Adriano
Hadrian Santa Bibiana Massimo.jpg
dall'11 agosto 117 al 10 luglio 138. dall'11 agosto 117 per XXII volte[11]
Antonino Pio
Antoninus Pius (Museo del Prado) 01.jpg
dal 10 luglio 138 al 7 marzo 161. dal 10 luglio 138 per XXIV volte[12]
Marco Aurelio
Ny Carlsberg Glyptothek - Kaiser Mark Aurel Büste.jpg
dal 7 marzo 161 al 17 marzo 180 dal 1º dicembre 146 per XXXIV volte[13]
Lucio Vero
Lucius Verus - Cologne.JPG
dal 7 marzo 161 al marzo 169 dal 7 marzo 161 per IX volte[14]
Commodo
Commodus Aphrodisias.jpg
dal tardo 176 al 31 dicembre 192. dal tardo 176 per XVIII volte
guerra civile
Pertinace
Bust of the consul Gaius Fulvius Plautianus at Museo Pio-Clementino 2.jpg
dal 1º gennaio 193 al 28 marzo 193. dal 1 gennaio 193 per I volta
Didio Giuliano
DidiusJulianusSest.jpg
dal 28 marzo 193 al 1º giugno 193. dal 28 marzo 193 per I volta
Dinastia dei Severi
Settimio Severo
Ny Carlsberg Glyptothek - Kaiser Septimius Severus.jpg
dal 9 aprile 193, al 4 febbraio 211. dal 9 aprile 193 per XIX volte
Caracalla
MMA bust 01.jpg
dal 4 febbraio 211 al 8 aprile 217. dal 28 gennaio 198 per XX volte
Geta
Publius Septimius Geta Louvre Ma1076 n2.jpg
dal 4 febbraio 211 al dicembre 211. dal 4 febbraio 211 per I volta
Macrino
054 Macrinus.jpg
dall'11 aprile 217 al 218. dall'11 aprile 217 per II volte
Dinastia dei Severi (ripresa)
Eliogabalo
Elagabalo (203 o 204-222 d.C) - Musei capitolini - Foto Giovanni Dall'Orto - 15-08-2000.jpg
dal 16 maggio 218 al 222. dal 16 maggio 218 per V volte
Alessandro Severo
Bust Alexander Severus Louvre Ma1051 n2.jpg
dal 14 marzo 222 al marzo 235. dal 14 marzo 222 per XV volte
La crisi del III secolo
Massimino Trace
Maximinus Thrax Musei Capitolini MC473.jpg
dal marzo 235 all'aprile 238 dal marzo 235 per IV volte[15]
Gordiano I
Gordian I Musei Capitolini MC475.jpg
dai primi di gennaio alla fine di gennaio 238. dai primi di gennaio 238 per I volta
Gordiano II
Sestertius Gordian II-RIC 0008.jpg
dai primi di gennaio alla fine di gennaio 238. dai primi di gennaio 238 per I volta
Pupieno
Pupienus Louvre Ma1020.jpg
da febbraio a maggio 238. da febbraio 238 per I volta
Balbino
Balbinus Hermitage.jpg
da febbraio a maggio 238. da febbraio 238 per I volta
Gordiano III
Bust Gordianus III Louvre Ma1063.jpg
da maggio 238 a febbraio 244. da maggio 238 per VII volte
Filippo l'Arabo
Bust of emperor Philippus Arabus - Hermitage Museum.jpg
da febbraio 244 a settembre/ottobre 249. da febbraio 244 per VI volte
Decio
Ritratto di Decio.jpg
da settembre/ottobre 249 a giugno 251. da settembre/ottobre 249 per III volte
Treboniano Gallo
Ritratto di trebonianno gallo III sec. dc. 03.JPG
dal giugno 251 al 253. dal giugno 251 per III volte
Emiliano
Antoninianus Aemilianus-RIC 0015.jpg
da agosto ad ottobre del 253. da agosto 253 per I volta
Valeriano
ValarianusIsest.jpg
da ottobre 253 a giugno 260. da ottobre 253 per VIII volte
Gallieno
Altes Museum-Gallienus.jpg
da ottobre 253 a settembre 268. da ottobre 253 per XVI volte
Claudio il Gotico
Antoninianus Claudius II-RIC 0137.jpg
da settembre 268 a agosto 270. da settembre 268 per III volte
Quintillo
Antoninianus Quintillus-s3243.jpg
da agosto a settembre 270. da agosto 270 per I volta
Aureliano
Santa Giulia 4.jpg
da agosto 270 a settembre/ottobre 275. da agosto 270 per VI volte
Tacito
EmpereurTacite.jpg
da novembre 275 luglio 276. da novembre 275 per II volte
Floriano
Antoninianus Florianus-unpub ant hercules.jpg
da luglio a settembre 276. da luglio 276 per I volta
Probo
Probus Musei Capitolini MC493.jpg
da luglio 276 a settembre 282. da luglio 276 per VII volte
Caro
Carus1.jpg
da settembre 282 ad agosto 283. da settembre 282 per II volte
Carino
Montemartini - Carino cropped.JPG
da 283 a 285. da 283 per III volte
Numeriano
AV Antoninianus Numerianus.JPG
da agosto a novembre 284. da agosto 284 per I volta

Basso Impero romano (284-395)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Basso Impero romano e Dominato (storia romana).

Impero romano d'Occidente (395-476)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Impero romano d'Occidente.

Impero romano d'Oriente e bizantino (395-641)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Impero romano d'Oriente e Impero bizantino.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AE 2001, 1012; CIL XI, 367; CIL II, 4712 (p XLVIII, 992); CIL III, 10768 (p 2328,26).
  2. ^ AE 1998, 278b; CIL VI, 31565a; CIL V, 4315; AE 1911, 177; CIL XIV, 4176; AE 1914, 172; AE 1947, 39; CIL VI, 903 (p 3070, 4304); CIL VI, 31563c (p 4364).
  3. ^ AE 1952, 112; CIL II, 6233.
  4. ^ CIL VI, 40417; CIL VI, 40470.
  5. ^ CIL X, 8014.
  6. ^ AE 1983, 586; CIL III, 5201.
  7. ^ AE 1954, 137.
  8. ^ AE 2003, 2055.
  9. ^ AE 1917/18, 28.
  10. ^ CIL III, 7537; CIL IX, 3915; CIL IX, 4956; CIL II-V, 730;
  11. ^ AE 1999, 1362; AE 1991, 1538; CIL XVI, 84.
  12. ^ CIL VIII, 12452; AE 1984, 529; AE 1972, 657; AE 1994, 1393; AE 2001, 1640; CIL VI, 31220c.
  13. ^ H.Mattingly & A.Sydenham, The Roman Imperial Coinage, Vol.III (Antoninus Pius to Commodus), London 1930-1972, p.245, n.409-411; p.312, n.1244-1245.
  14. ^ AE 1914, 55.
  15. ^ CIL X, 6811.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]