Trevignano Romano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trevignano Romano
comune
Trevignano Romano – Stemma Trevignano Romano – Bandiera
Trevignano Romano – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Lazio Coat of Arms.svg Lazio
Provincia Provincia di Roma-Stemma.png Roma
Amministrazione
Sindaco Massimo Luciani (lista civica) dal 26/05/2006
Territorio
Coordinate 42°09′00″N 12°15′00″E / 42.15°N 12.25°E42.15; 12.25 (Trevignano Romano)Coordinate: 42°09′00″N 12°15′00″E / 42.15°N 12.25°E42.15; 12.25 (Trevignano Romano)
Altitudine 220 m s.l.m.
Superficie 38,99 km²
Acque interne 10,21 km² (26,19%)
Abitanti 5 949[1] (31-12-2010)
Densità 152,58 ab./km²
Comuni confinanti Anguillara Sabazia, Bracciano, Campagnano di Roma, Monterosi (VT), Nepi (VT), Roma, Sutri (VT)
Altre informazioni
Cod. postale 00069
Prefisso 06
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 058107
Cod. catastale L401
Targa RM
Cl. sismica zona 3B (sismicità bassa)
Cl. climatica zona D, 1 605 GG[2]
Nome abitanti trevignanesi
Patrono san Bernardino da Siena
Giorno festivo 20 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Trevignano Romano
Posizione del comune di Trevignano Romano nella provincia di Roma
Posizione del comune di Trevignano Romano nella provincia di Roma
Sito istituzionale

Trevignano Romano è un comune italiano di 5 819 abitanti della provincia di Roma, situato fra la costa settentrionale del lago di Bracciano e le pendici del Monte di Rocca Romana.

Il lungolago
Il centro storico di Trevignano

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Trevignano, posto sulle alture dei Sabatini, sorge su un'insenatura del lago di Bracciano settentrionale; il centro cittadino – con la relativa sede comunale – è ubicato sull'estremo occidentale di tale insenatura, mentre sull'estremo orientale sorge una sua frazione comunale, Poggio delle Ginestre.

Costituisce il vertice superiore di un ideale triangolo equilatero ai cui vertici opposti si trovano gli altri due comuni lacustri maggiori, Bracciano (a sud-ovest) e Anguillara Sabazia (a sud-est).

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Classificazione climatica: zona D, 1605 GR/G

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Nello stemma del comune creato forse nel XIV secolo, compaiono tre viti, ma il nome di Trevignano sembra non avere niente a che vedere con questo, piuttosto si collega al toponimo "Trebonianum", del quale, nonostante non si conosca bene l'origine, si hanno prove sicure dell'esistenza storica. Trebonianum è il nome di un antico fondo situato nella zona, ma è anche citata dal Nibby, un famoso storico, una villa dell'epoca di Augusto, chiamata "triboniana", inoltre nel linguaggio umbro è presente una radice che indica "luogo abitato" dalla quale potrebbe derivare proprio la parola Trebonianum (varie teorie fanno pensare che un tempo gli umbri fossero stanziati proprio nella zona del lago). Rimane dunque incerta l'origine della parola Trebonianum ma è certo che il nome attuale del paese derivi da una delle parole citate sopra, piuttosto che, come è convinzione popolare dalle tre viti presenti nello stemma.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa della Madonna Assunta in cielo

L'edificio della chiesa è situato sopra il centro storico, e vi si apprezza un panorama stupendo. La chiesa fu eretta verso il 1500 e dedicata alla Madonna Assunta in cielo, sulle fondamenta di un antico edificio sacro in stile gotico, venne poi ristrutturata completamente negli anni dal 1780 al 1794 dall'architetto Pelucci. Il campanile è stato ricavato da una delle torri della rocca e conteneva 4 campane, oggi ne restano solo due; una completamente restaurata per via di una spaccatura. All'interno si possono osservare opere di un certo interesse, sicuramente però la più importante è l'affresco dell'abside che ha come soggetto la dormizione, o morte, della Madonna e la sua assunzione e incoronazione in cielo. L'opera venne compiuta nel 1517 da un pittore della scuola di Raffaello. Certi particolari indicano che il maestro, se non ha collaborato direttamente all'esecuzione dell'opera, ne abbia almeno tracciato il bozzetto.

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Il castello

Eretto verso il 1200 per ordine del papa Innocenzo III, il castello fu in seguito reso più possente sotto gli Orsini. Erano tre le cinte murarie che dal lago alla sommità della collina difendevano il borgo.

Il Castello di Trevignano

Sul lato nord la fortezza era difesa da una trincea che la separava dall'altipiano antistante, mentre a sud la difesa naturale era il lago. Le distruzioni arrecate dai soldati del Borgia nel 1497, l'incuria cui è stata per secoli lasciata, l'offesa delle intemperie e alcune piccole scosse telluriche, hanno ridotto oggi questa poderosa fortezza ad un cumulo di rovine. Recentemente il territorio circostante è stato riassestato e oggi è possibile accedere ai ruderi attraverso un sentiero.

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Museo civico
Comune e Museo Civico di Trevignano

Si ritiene che Trevignano sia stato il sito della città etrusca di Sabate, di cui però non è stata trovata traccia, se non un'estesa necropoli ad est e ad ovest del paese. Alcuni corredi delle tombe a camera del VII-VI secolo a.C., sono visibili nel Museo Civico situato al pianterreno del palazzo del Comune.

Tra gli oggetti esposti, reperti vascolari di bucchero e di bronzo, borchie, fibule e ornamenti d'oro e ambra. Dalle ricche tombe Annesi-Piacentini e dei Flabelli scoperte intatte nel 1965, un grande flabello bronzeo, finemente decorato e due anforoni elegantemente dipinti di tradizione orientalizzante. Altri reperti etruschi di grande valore sono costituiti dalla sepoltura intatta di un guerriero dell'VIII secolo a.C., ancora dotata del suo corredo di armi e dai resti di due carri.

Il museo è aperto dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13; il sabato dalle 9 alle 13 e nel pomeriggio dalle 15 alle 19 (dal 1º ottobre al 31 marzo) e dalle 16 alle 20 (dal 1º aprile al 30 settembre). La domenica l'apertura è dalle 9 alle 13. L'ingresso è gratuito.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ad aprile a Trevignano Romano si svolge la Marathon del lago di Bracciano, una manifestazione ciclistica di mountain bike.
  • Ogni prima e terza domenica del mese si svolge il mercatino dell'artigianato e dell'antiquariato, nella Piazza del Molo e sul Lungolago.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT[4] al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 1 089 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Trevignano Romano è tra i comuni bandiera arancione del TCI.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Mobilità urbana[modifica | modifica wikitesto]

La cittadina è collegata inoltre con Roma e con città come Anguillara Sabazia e Bracciano attraverso le linee autobus della Cotral.

Porti[modifica | modifica wikitesto]

Trevignano è collegata ad Anguillara Sabazia e Bracciano anche per mezzo della motonave Sabazia II, gestita dal Consorzio Lago di Bracciano.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1874 Trevignano cambia denominazione in Trevignano Romano.


Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2004 2005 Massimo Luciani Sindaco
2005 2006 Clara Vaccaro Comm. Pref.
2006 2011 Massimo Luciani lista civica Sindaco
2011 in carica Massimo Luciani lista civica Sindaco

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra di calcio della città è l'A.S.D. Trevignano Calcio che milita nel girone A laziale di 1ª Categoria.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Sul lago di Bracciano nel versante di Trevignano Romano grazie alle favorevoli condizioni meteorologiche presenti tutto l'anno vengono praticati molti sport acquatici, come la Vela, la canoa, le immersioni subacquee e il windsurf. Sono presenti di conseguenza molti circoli velici.

Il versante di Trevignano Romano, soprattutto nel periodo tardo-primaverile e estivo, usufruisce di una buona ventilazione proveniente ovest-nord ovest, oppure da sud ovest, spesso direttamente dal mare che in linea d'aria dista pochi chilometri.

Altri sport terrestri come il trekking, la mountain bike ed il parapendio vengono apprezzati grazie alla favorevole conformazione del territorio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat – Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28 dicembre 2012.
  4. ^ Statistiche demografiche ISTAT

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lazio Portale Lazio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lazio