Tres (strumento musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tres
Trescubano.jpg
Tres cubano.
Informazioni generali
Origine Cuba
Invenzione fine XIX secolo
Classificazione Cordofoni composti, con corde parallele alla cassa armonica, a pizzico
Famiglia Liuti a manico lungo
Utilizzo
Musica dei Caraibi
Foto del Sexteto Habanero, che mostra uno strumentista del tres (in alto al centro). In questo caso il tres è solo una chitarra modificata nella distribuzione delle corde

Il tres cubano è uno strumento musicale simile a una chitarra; da questa differisce nella distribuzione delle corde, che sono raggruppate in tre coppie (ci sono quindi tre corde doppie). È caratterizzato da un suono forte e acuto ed è simile al Laud cubano nella sua forma esterna.

Il tres è nato a Cuba nel fine del XIX secolo, ed era utilizzato per accompagnare il son, una musica tradizionale cubana.

Oggi è ampiamente utilizzato da musicisti dei Caraibi, in particolare di Cuba, Santo Domingo e Porto Rico, dove c'è una versione di questo strumento con tre corde triple.

Accordatura[modifica | modifica sorgente]

L'accordatura è variabile secondo la volontà dell'interprete ed l'area geografica di provenienza. A volte coincide con quella delle prime tre corde di una chitarra (mi, si, sol, dalla più acuta alla più grave, questa ultima all'ottava). Altre volte, si aumenta di un semitono la corda nel mezzo, lasciando il sol all'ottava. La nuova accordatura è la triade di Do maggiore (mi, do, sol).

Strumentisti[modifica | modifica sorgente]

Alcuni importanti "treseros" (suonatori di tres) sono Pancho Amat e Faustino Oramas di Cuba e Mario Hernández di Porto Rico.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica