Tre metri sopra il cielo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tre metri sopra il cielo
Tre metri sopr cielo 3msc.png
Step (Riccardo Scamarcio) e Babi (Katy Saunders) in una scena del film.
Titolo originale Tre metri sopra il cielo
Paese di produzione Italia
Anno 2004
Durata 101 min
Colore colori
Audio sonoro
Genere drammatico, romantico
Regia Luca Lucini
Soggetto Federico Moccia (romanzo)
Sceneggiatura Teresa Ciabatti, Federico Moccia
Fotografia Manfredo Archinto
Montaggio Fabrizio Rossetti
Musiche Francesco De Luca, Alessandro Forti, Tiziano Ferro
Interpreti e personaggi

Tre metri sopra il cielo è un film del 2004, diretto dal regista Luca Lucini, tratto dal romanzo omonimo di Federico Moccia, in sala dal 12 marzo 2004.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La vicenda si svolge a Roma: una scuola femminile e di ricche feste private, e la periferia delle risse e delle gare clandestine porteranno due giovani ad incontrarsi. Gli opposti che s'incontrano e s'innamorano sono Babi (Katy Saunders), studentessa modello, e Step (Riccardo Scamarcio), teppista di strada. Inizialmente, dall'incontro davanti alla scuola, lei entra per la prima volta nel mondo nascosto delle corse clandestine. Subito Babi non ne vuole sapere di stabilire un rapporto con Step, nemmeno amichevole; in effetti, la prima volta che si sono parlati è stato ad una festa alla quale Step e i suoi amici partecipano da "guastatori".

Successivamente i due giovani si incontrano alla Serra e poi in un Rave-Party, durante il quale si scambiano il loro primo bacio. Dopo essersi messi insieme, la coppia passa molti giorni a confidarsi riguardo alle loro situazioni familiari, soprattutto Step del rapporto che ha con sua madre. Il ragazzo intende poi di fare l'amore per la prima volta con Babi, sulla spiaggia e poi in piscina ma la ragazza in entrambe le occasioni si rifiuta non spiegando i veri motivi per cui rifiuta Step, ovvero che è ancora vergine. Col passare del tempo i due si conciliano sempre di più, capendo di avere molte cose in comune: Step comprende di essersi innamorato veramente, Babi si fa un tatuaggio uguale a Step raffigurato un cuore alato con un pugnale infilzato. Alla fine Babi perde la verginità in un castello abbandonato vicino alla spiaggia. Ma purtroppo dopo poco tempo, il loro rapporto inizia ad avere problemi: Step si intromette nelle problematiche personali di Babi: rapisce il cagnolino dell'insegnante della ragazza perché Babi e l'insegnante non avevano buoni rapporti e la ragazza aveva paura di ripetere l'anno.

Babi in un'altra occasione accusa Step di aver rubato la collana della mamma di un bambino in cui un giorno aveva fatto da baby sitter, ma in realtà era stato un boss di un'altra gang a rubare la collana. Dopo vari litigi comunque i due giovani fanno pace cercando di riaggiustare il loro rapporto. Ma qualcosa di più terribile mette fine alla loro relazione: Pollo, migliore amico di Step e fidanzato della migliore amica di Babi, Pallina, perde la vita durante una corsa clandestina e Babi proprio quella sera lascia definitivamente Step. Passano così sei mesi: Pallina è ancora sconvolta per la morte di Pollo e non sente più Babi e Step non riesce a dimenticare Babi ancora innamorato; così decide di andarsene via lasciando alle spalle tutto l'accaduto, per poter cominciare una nuova vita. Babi intanto è tornata alla sua vita di sempre ed esce con un suo vicino di casa. Il film si conclude con Step che fa un giro in moto insieme a suo fratello Paolo.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Carmela Vincenti interpreta una docente, ruolo che aveva già interpretato (come imitazione) nel suo film d'esordio Compagni di scuola.

La moto utilizzata da Step nel film è una Ghezzi-Brian Furia, rara special d'autore creata su motore Moto Guzzi; è immediatamente riconoscibile per i caratteristici due fari anteriori sovrapposti. Quando Babi vede per la prima volta la scritta Io e te tre metri sopra il cielo, si trova nella strada che passa sotto Corso Francia a Roma.

L'auto del padre di Babi nel film è una Jaguar, mentre nel libro era una Mercedes.

Il castello si trova nel comune di Santa Marinella.

Festival e premi[modifica | modifica sorgente]

Il film ha ricevuto i seguenti premi:

  • Premio Saint-Vincent per il Cinema Italiano - Grolle d'Oro 2006 per il film italiano più venduto in home video
  • Globi d'Oro 2004 Miglior Attore Esordiente (Riccardo Scamarcio)

Inoltre è stato presentato ai seguenti festival:

  • Annecy Cinema Italien 2006, nella sezione Panorama
  • Festival du Film Italien de Villerupt 2006, nella sezione Panorama

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Il 4 marzo 2004 viene pubblicato il CD contenente le tracce della colonna sonora del film.

Tracce
  1. Intro (Dj Bu$)
  2. Sere nere (Tiziano Ferro)
  3. Gabriel (Lamb)
  4. He's simple, he's dumb, he's the pilot (Grandaddy)
  5. Interludio #1 (Dj Bu$)
  6. Radio caos (De Luca & Forti)
  7. Can you do that? (De Luca & Forti)
  8. Your deepest dream (De Luca & Forti)
  9. Are you in love? (De Luca & Forti)
  10. Nina (Comedy of life)
  11. Centosessanta caratteri (De Luca & Forti)
  12. Interludio #2 (Dj Bu$)
  13. Beyond your darkest dreaming (De Luca & Forti)
  14. By my side (Comedy of life)
  15. For the first time (De Luca & Forti)
  16. Faster than life (De Luca & Forti)
  17. Aqui otra vez (Comedy of life)
  18. Wheeling (La menade)
  19. Your hypnotic eyes (De Luca & Forti)
  20. 02:12 Am (De Luca & Forti)
  21. Il lungo addio (De Luca & Forti)
  22. Outro (Dj Bu$)
  23. E se ne va (Le Vibrazioni)

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Il 9 marzo 2007 è uscito nelle sale italiane il sequel del film intitolato Ho voglia di te, tratto dall'omonimo libro.

Remake[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 è stato realizzato un remake del film, intitolato Tres metros sobre el cielo. Il film è una produzione spagnola diretta da Fernando González Molina ed interpretata da María Valverde, Mario Casas, Nerea Camacho e Diego Martín.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Federico Moccia
Romanzi: Tre metri sopra il cielo (1992) • Ho voglia di te (2006) • Scusa ma ti chiamo amore (2007) • Cercasi Niki disperatamente (2007) • La passeggiata (2007) • 3MSC. Emozioni e sogno. Tre metri sopra il cielo. Lo spettacolo (2007) • Diario di un sogno (2008) • Amore 14 (2008) • Scusa ma ti voglio sposare (2009) • L'uomo che non voleva amare (2011)
Film tratti dai romanzi: Tre metri sopra il cielo (2004) • Ho voglia di te (2007) • Scusa ma ti chiamo amore (2008) • Amore 14 (2009) • Scusa ma ti voglio sposare (2010)
Altri film: Palla al centro (1987) • College (serie televisiva) (1989) • Classe mista 3ª A (1996) • Natura contro (1998)
Personaggi dei romanzi : Babi Gervasi
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema