Trattato di Unkiar-Skelessi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Trattato di Unkiar Skelessi (a volte trascritto Hünkâr İskelesi) è un trattato che fu firmato l’8 luglio 1833 da Russia e Impero Ottomano in seguito alla fine della guerra russo-turca del 1828-1829, scoppiata a causa delle lotta dei greci per l’indipendenza. Con questo trattato l'Impero russo ed Impero Ottomano si promettevano assistenza reciproca in caso di attacco. In particolare, un articolo segreto prevedeva che gli ottomani potessero non intervenire inviando truppe ma che dovessero comunque chiudere lo Stretto dei Dardanelli alle navi non russe.

La Gran Bretagna e la Francia temevano che grazie a questo trattato la Russia avesse ottenuto dall’Impero Ottomano il permesso di inviare navi da guerra attraverso lo Stretto dei Dardanelli. Questi dubbi verranno superati solo nel 1841 con la Convenzione di Londra sugli Stretti.

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Turchia