Trattato di Londra (1604)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il trattato della Somerset House

Il trattato di Londra, firmato il 28 agosto 1604, pose fine alla ventennale guerra anglo-spagnola dal 1585 al 1604, giunta ad una fase di stallo dopo la morte di Filippo II di Spagna.

I negoziati, voluti da Giacomo I d'Inghilterra e ben accolti da Filippo III di Spagna, si svolsero nella Somerset House di Londra e sono conosciuti con il nome di "Conferenza della Somerset House".

Delegazione inglese:

Delegazione spagnola:

  • Carlo d'Arenberg, principe d'Arenberg
  • Juan Fernández de Velasco, quinto duca di Frias e Connestabile di Castiglia
  • Jean Richardot, Presidente del Concilio Privato di Bruxelles
  • Alessandro Robida, Senatore di Milano.
  • Louis Vereyken, Auditore di Bruxelles.
  • Juan de Tassis, Conte di Villa Mediana.