Trasporti nel Principato di Monaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sebbene sia uno degli stati più piccoli del mondo, il Principato di Monaco ha un'efficiente rete stradale, una stazione ferroviaria, due porti ed un eliporto.

Sistema ferroviario[modifica | modifica wikitesto]

Stazione di Monaco Monte Carlo

La linea Nizza-Menton-Ventimiglia attraversa il Principato di Monaco per 1.7 km.

All'interno del Principato è presente anche un'unica stazione ferroviaria, quella di Montecarlo, inaugurata nel 1999.

Il Principato di Monaco non ha una compagnia ferroviaria propria e i treni che transitano per la rete monegasca, sono gestiti dalla SNCF, la società nazionale delle ferrovie francesi.

Sistema stradale[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le stime del 1996, la rete si sviluppa per un totale di 50 km, tutti completamente asfaltati.

Trasporto pubblico[modifica | modifica wikitesto]

Nel Principato ci sono 5 linee di autobus per il trasporto pubblico urbano con 143 fermate, gestito da Compagnie des Autobus de Monaco.

Da anni è in fase di progettazione una rete metropolitana, ma non è ancora stata realizzata.

Eliporto

Porti[modifica | modifica wikitesto]

A Monaco vi sono due porti: quello vecchio di Hercule e quello più recente, realizzato a Fontvieille

Aeroporti[modifica | modifica wikitesto]

Date le dimensioni del Principato, non è presente alcun aeroporto, tuttavia esiste un piccolo eliporto.

L'aeroporto più vicino è quello di Nizza.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti