Trasporti in Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce raccoglie le principali tipologie di Trasporti in Spagna.

Trasporti su rotaia[modifica | modifica sorgente]

Rete ferroviaria[modifica | modifica sorgente]

In totale: 14.781 km, 8.791 dei quali elettrificati (dati 2004)

  • Scartamento iberico (1668 mm): 11.829, 6.950 dei quali elettrificati
  • Scartamento normale (1435 mm): 998 km, tutti elettrificati
  • scartamento ridotto (1000 mm): 1.926 km, 815 dei quali elettrificati
  • scartamento ridotto (914 mm): 28 km, tutti elettrificati
  • Gestore nazionale: Red Nacional de los Ferrocarriles Españoles (RENFE)
  • Altro operatore: Ferrocarriles de Vía Estrecha (FEVE)
  • Collegamento a reti estere contigue
    • presente
      • con stesso scartamento (1668 mm): Portogallo
      • con cambio di scartamento (1668/1435 mm): Francia.

Reti metropolitane[modifica | modifica sorgente]

La metropolitana è presente a Barcellona, Bilbao, Madrid, Valencia, Palma di Majorca, Siviglia; è in costruzione a Granada e Malaga.

Reti tranviarie[modifica | modifica sorgente]

Madrid: tram Fiat PCC n. 1120 nel 1969

Il servizio tranviario è presente nelle città di Alicante, Barcellona, Bilbao, La Coruña, Palma di Majorca, Siviglia e Valencia. Altre reti, come quella di Madrid, smantellata nel 1972 sono in fase di realizzazione o di ricostruzione.

Trasporti su strada[modifica | modifica sorgente]

Rete stradale[modifica | modifica sorgente]

In totale: 346.858 km (dati 1997)

  • asfaltate: 343.389 km, 9.063 dei quali appartenenti a superstrade
  • bianche: 3.469 km.

Reti filoviarie[modifica | modifica sorgente]

Attualmente in Spagna non esistono bifilari; in passato dodici città gestivano filobus, tra cui Barcellona (1941-1968) e Madrid (1950-1966); l'ultima rete ad essere smantellata fu quella di Pontevedra (1943-1989).

Autolinee[modifica | modifica sorgente]

Nella capitale, Madrid, l'EMT espleta il servizio di trasporto pubblico; in tutte le città ed in altre zone abitate della Spagna sono presenti aziende pubbliche e private che gestiscono trasporti - urbani, suburbani, interurbani e turistici - esercitati con autobus.

Trasporti aerei[modifica | modifica sorgente]

  • Compagnia di bandiera: Iberia

Aeroporti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Elenco degli aeroporti in Spagna.

In totale: 105 (dati 1999)

a) con piste di rullaggio pavimentate: 70

  • oltre 3047 m: 15
  • da 2438 a 3047 m: 11
  • da 1524 a 2437 m: 17
  • da 914 a 1523 m: 17
  • sotto 914 m: 10

b) con piste di rullaggio non pavimentate: 35

  • oltre 3047 m: 0
  • da 2438 a 3047 m: 0
  • da 1524 a 2437 m: 1
  • da 914 a 1523 m: 9
  • sotto 914 m: 25.

Eliporti[modifica | modifica sorgente]

In totale: 2 (dati 1999)

Idrovie[modifica | modifica sorgente]

La Spagna dispone di 1.045 km di acque interne (dati 1996)

Porti e scali[modifica | modifica sorgente]

e tanti altri porti piccoli all'interno della nazione

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti