Trafugamento del corpo di san Marco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trafugamento del corpo di San Marco
Trafugamento del corpo di San Marco
Autore Tintoretto
Data 1562-1566
Tecnica olio su tela
Dimensioni 398x315 cm 
Ubicazione Gallerie dell'Accademia, Venezia

Trafugamento del corpo di San Marco è un dipinto di Tintoretto eseguito tra il 1562 ed il 1566 e custodito nelle gallerie dell'Accademia di Venezia.

Descrizione e stile[modifica | modifica sorgente]

L'opera era destinata in origine alla Sala Capitolare della Scuola Grande di San Marco, insieme a San Marco salva un Saraceno durante un naufragio e al Ritrovamento del corpo di San Marco. Come per quest'ultima opera dedicata all'evangelista, nel dipinto è evidente l'importanza donata alla prospettiva, il cui punto di fuga è sottolineato dalla disposizione delle architetture rappresentate.

La scelta dei colori è piatta, le ombre solo accennate; le tonalità sono più scure nei soggetti vicini mentre rendono le figure bianche o quasi trasparenti se in secondo piano o sullo sfondo. Il cielo è costellato di nubi a causa del forte temporale e assume una tinta rossastra; nel dipinto è inoltre presente un autoritratto dell'autore, l'uomo barbuto presente al fianco del cammello.


arte Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte