Toxotidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Toxotidi - Pesci arcieri
Schützenfisch (Toxotes jaculatrix) 01.jpg
Toxotes jaculatrix
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Toxotidae
Genere Toxotes

Toxotidae è il nome di una famiglia di pesci ben più conosciuti con il nome volgare di Pesci arcieri: essa comprende un solo genere, a sua volta composto di 7 specie di pesci predatori. La famiglia appartiene all'ordine dei perciformi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questi pesci sono diffusi nelle lagune e nelle zone costiere (soprattutto quelle coperte da mangrovie) dell'Asia (dal Golfo Persico alle Filippine, compreso l'arcipelago malese) e dell'Australia.

Etimologia del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome scientifico della famiglia deriva dalla parola greca toxotes, arciere: nome dovuto alla particolare tecnica di caccia di questi pesci.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Illustrazione sulla modalità di caccia dei Toxotidi

Tutti i toxotidi presentano corpo allungato (con ventre ampio) compresso ai lati, con una bocca molto larga e rivolta verso l'alto; occhi grandi: sono pesci dotati di un'acutissima vista. La pinna dorsale è preceduta da 3-5 raggi robusti. La colorazione dipende dalle specie ma anche dalla zona geografica, nella stessa specie e dall'età. In Toxotes jaculatrix la livrea presenta 4-6 bande nere verticali, che si restringono con l'età, su un colore di fondo bianco metallico. Le pinne sono orlate di nero, mentre la coda (ampia e a delta) è giallo-trasparente.
Le dimensioni oscillano tra i 15 e i 40 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La riproduzione di queste specie non è molto conosciuta, se non per qualche esiguo studio: sembra che la deposizione delle uova avvenga in mare, vicino alle zone coralline e che i piccoli si raggruppino in banchi per meglio sopravvivere. Una volta cresciuti abbastanza rientrano verso le acque salmastre, sciolgono i banchi a favore di una convivenza più minuta e con spiccato comportamento territoriale.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci molto voraci, con carattere predatorio, che si nutrono esclusivamente di cibo vivo o comunque fresco. Il nome di Pesce arciere deriva dalla capacità che hanno questi pesci di emettere dalla bocca un violento getto d'acqua (che negli esemplari adulti può raggiungere 1,5 metri) per colpire gli insetti che sostano inconsapevolmente su foglie o rami vicini alla superficie dell'acqua.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

I toxotidi presentano un solo genere e 7 specie:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci