Tour della Nazionale di rugby a 15 della Nuova Zelanda 1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuova Zelanda
in tour 1983
Destinazione Scozia ed Inghilterra
G V N P
Totali 8 5 1 2
Test match 2 0 1 1
Avversari nei test match
Nazionale G V N P
Scozia Scozia 1 0 1 0
Inghilterra Inghilterra 1 0 0 1


Nel 1983 gli All Blacks della nazionale neozelandese di Rugby Union si recarono in tour in Scozia e Inghilterra. Il tour avrebbe dovuto avere come meta l'Argentina, con otto incontri tra il 19 ottobre e il 13 novembre, ma motivi di opportunità politica legati alla guerra delle Falkland portarono ad un cambiamento di programma e alla disputa di una serie di incontri in Scozia ed Inghilterra, compresi "due test match".[1]

Per molti giocatori scozzesi ed inglesi fu una vera rivincita del tour dei Lions di pochi mesi prima. Va detto peraltro che gli All Blacks lasciarono, per motivi diversi, a casa molti titolari, fra i quali tutta la prima e la seconda linea della mischia che aveva travolto i Lions (Ashowrth, Dalton, Knight, Haden e Gary Whetton) e il mediano di mischia, David Loveridge. Erano ben 13 i giocatori esordienti e per di più gli All Blacks pagarono anche una inconsueta indisciplina.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Nel primo test gli All Blacks, con ben nove esordienti, vincono il match contro avversari non irresistibili.

Edimburgo
26 ottobre 1983
Edinburgh 6 – 22 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Myreside
Arbitro Inghilterra L. Prideaux

Il primo tempo vede la rappresentativa del Sud della Scozia condurre per 9-8. Ma nel secondo tempo gli All Blacks cambiano passo, mostrando forse il miglior gioco di tutto il tour.

Galashiels
29 ottobre 1983
South of Scotland 9 – 30 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Netherdale Ground
Arbitro Inghilterra F. Howard

Assai più difficile il match contro la selezione del nord dell'Inghilterra. La sorpresa è la vulnerabilità della difesa neozelandese.

Gateshead
2 novembre 1983
Northern Division 21 – 27 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV International Stadium
Arbitro Scozia J. Fleming

Londra
5 novembre 1983
London Division Flag of the City of London.svg 15 – 18 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Twickenham
Arbitro Scozia T. Allan


Gli All Blacks escono sconfitti contro la selezione delle Midlands nel primo match giocato dai neozelandesi in notturna in terra britannica. Eroe del match è Dusty Hare per i punti decisivi, in particolare per il drop.

Leicester
8 novembre 1983
Midland Division 19 – 13 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Welford Road
Arbitro Galles W.D.Bevan


Edimburgo
12 novembre 1983
Scozia Scozia 25 – 25 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Murrayfield

Bristol
15 novembre 1983
South & South-West Counties 6 – 18 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Memorial Ground

Londra
19 novembre 1983
Inghilterra Inghilterra 15 – 9 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Twickenham (60 000 spett.)
Arbitro Scozia Alan Hosie

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Memorias 1983 in Union Argentina de Rugby.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]