Tour della Nazionale di rugby a 15 della Nuova Zelanda 1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuova Zelanda
in tour 1977
Destinazione Francia
Italia
G V N P
Totali 9 8 0 1
Test match 2 1 0 1
Avversari nei test match
Nazionale G V N P
Francia Francia 2 1 0 1

Il tour del 1977 della Nazionale di rugby a 15 neozelandese si svolse in Francia, dove gli All Blacks avevano in programma, tra ottobre e novembre di quell'anno, due test match contro i Bleus.

Il programma dell'incontro di Padova tra gli All Blacks e un XV del Presidente

Tuttavia, la data di apertura del tour europeo fu in Italia, Paese in cui la selezione neozelandese giocava ufficialmente per la prima volta, anche se l'incontro non ebbe valenza di test match: la Federazione Italiana Rugby, infatti, preferì intitolare la propria squadra XV del Presidente [1]. e schierò la propria formazione titolare arricchita di tre elementi stranieri che giocavano in serie A, il francese Guy Pardiès e i sudafricani Nelson Babrow e Dirk Naudè[1].

La partita, che si tenne allo stadio Appiani di Padova, vide gli All Blacks vincere 17-9[2], con tre mete contro una.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

I test match[modifica | modifica sorgente]

Tolosa
11 novembre 1977
Francia Francia 18 – 13 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Stadio Municipale (21 358 spett.)
Arbitro Irlanda John R. West

Parigi
19 novembre 1977
Francia Francia 3 – 15 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Parco dei Principi (33 751 spett.)
Arbitro Galles Cenydd Thomas

Gli altri incontri[modifica | modifica sorgente]

Padova
22 ottobre 1977, ore 15 UTC+1
XV del Presidente Flag of Italy.svg 9 – 17 Flag of New Zealand.svg All Blacks Stadio Appiani (14 000 spett.)
Arbitro Italia B. Tavelli

Brive-la-Gaillarde
26 ottobre 1977, ore 16 UTC+1
Francia Sud-Ovest Flag of France.svg 3 – 45 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Stade Municipal (12 000 spett.)
Arbitro Francia N. Flingou

Lione
29 ottobre 1977, ore 16 UTC+1
Francia Sud-Est Flag of France.svg 10 – 12 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Stade Municipal (15 000 spett.)
Arbitro Francia G. Chévrier

Perpignano
1º novembre 1977
Francia Linguadoca Flag of France.svg 6 – 12 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Stade Gilbert-Brutus (8 000 spett.)
Arbitro Francia G. Domercq

Agen
5 novembre 1977
Francia Sud-Ovest Flag of France.svg 12 – 34 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Stade Armandie (7 000 spett.)
Arbitro Francia F. Palmade

Bayonne
8 novembre 1977
Francia Costa Basca Flag of France.svg 22 – 38 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Stade Municipal (20 000 spett.)
Arbitro Irlanda T. O'Sullivan

Angoulême
15 novembre 1977
Selezione Angoulême Flag of France.svg 3 – 30 Flag of New Zealand.svg Nuova Zelanda XV Stade Chanzy (15 000 spett.)
Arbitro Galles Cenydd Thomas

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Carlo Coscia, All Blacks, squadra leggenda in La Stampa, 22 ottobre 1977. URL consultato il 24 maggio 2013.
  2. ^ Carlo Coscia, Che rugby con gli All Blacks tra canti maori e tanta classe in La Stampa, 23 ottobre 1977. URL consultato il 24 maggio 2013.


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby