Tour de Romandie 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Svizzera Tour de Romandie 2010
Tour de romandie 2010.svg
Percorso del Giro di Romandia
Edizione 64ª
Data 27 aprile - 2 maggio
Partenza Porrentruy
Arrivo Sion
Percorso 654,8 km, Prol. + 5 tappe
Tempo 17h38'06"
Valida per Calendario mondiale UCI 2010
Classifica finale
Primo Slovenia Simon Špilak
Secondo Russia Denis Men'šov
Terzo Australia Michael Rogers
Classifiche minori
Montagna Francia Thibaut Pinot
Giovani Slovenia Simon Špilak
Squadre Stati Uniti Team RadioShack
Sprint Stati Uniti Chad Beyer
Cronologia
Edizione precedente
Tour de Romandie 2009
Edizione successiva
Tour de Romandie 2011

Il Tour de Romandie 2010, sessantaquattresima edizione della corsa e valevole come tredicesima prova del calendario mondiale UCI 2010, si svolse in cinque tappe precedute da un cronoprologo iniziale dal 27 aprile al 2 maggio 2010, per un percorso totale di 654,8 km, con partenza da Porrentruy e arrivo nella città di Sion. La vittoria fu attribuita allo slovacco Simon Špilak, in seguito alla squalifica dello spagnolo Alejandro Valverde della Caisse d'Epargne.[1]

Tappe[modifica | modifica sorgente]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
Prol. 27 aprile Porrentruy (Cron. individuale) 4,3 Italia Marco Pinotti Italia Marco Pinotti
28 aprile Porrentruy > Fleurier 175,6 Slovacchia Peter Sagan Slovacchia Peter Sagan
29 aprile Friburgo > Friburgo 171,8 Regno Unito Mark Cavendish Slovacchia Peter Sagan
30 aprile Moudon > Moudon (Cron. individuale) 23,4 Australia Richie Porte Australia Michael Rogers
1º maggio Vevey > Châtel-Val d'Abondance (FRA) 157,9 Slovenia Simon Špilak Australia Michael Rogers
2 maggio Sion > Sion 121,8 Spagna Alejandro Valverde[1]
Spagna Igor Antón
Spagna Alejandro Valverde[1]
Slovenia Simon Špilak
Totale 654,8

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Partecipanti al Tour de Romandie 2010.

Essendo inserita tra le gare dell'UCI ProTour, tutte le squadre con licenza "UCI ProTeam" devono automaticamente parteciparvi. In aggiunta alle diciotto squadre iscritte d'ufficio per il loro status di "ProTeams" sono state iscritte altre due squadre appartenenti alla fascia degli "UCI Professional Continental Team", ovvero la statunitense BMC Racing Team e la squadra svizzera Cervélo TestTeam[2].

N. Cod. Squadra
1-8 LIQ Italia Liquigas-Doimo
11-18 GCE Spagna Caisse d'Epargne
21-28 KAT Russia Team Katusha
31-38 OLO Belgio Omega Pharma-Lotto
41-48 SAX Danimarca Team Saxo Bank
51-58 THR Stati Uniti Team HTC-Columbia
61-68 AST Kazakistan Astana Team
71-78 QST Belgio Quick Step
81-88 GRM Stati Uniti Garmin-Transitions
91-98 RAB Paesi Bassi Rabobank
N. Cod. Squadra
101-108 SKY Regno Unito Team Sky
111-118 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi
121-128 RSH Stati Uniti Team RadioShack
131-138 LAM Italia Lampre-Farnese Vini
141-148 MRM Germania Team Milram
151-158 ALM Francia AG2R La Mondiale
161-168 FDJ Francia Française des Jeux
171-178 FOT Spagna Footon-Servetto
181-188 CTT Svizzera Cervélo TestTeam
191-198 BMC Stati Uniti BMC Racing Team

Dettagli delle tappe[modifica | modifica sorgente]

[modifica | modifica sorgente]

  • 27 aprile: PorrentruyCronometro individuale – 4,3 km
Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pinotti HTC-Columbia 5'17"
2 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo a 1"
3 Francia Jérémy Roy F. des Jeux a 4"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pinotti HTC-Columbia 5'17"
2 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo a 1"
3 Francia Jérémy Roy F. des Jeux a 4"

1ª tappa[modifica | modifica sorgente]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo 4h50'21"
2 Italia Francesco Gavazzi Lampre s.t.
3 Irlanda Nicolas Roche AG2R La Mon. s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo 4h55'29"
2 Italia Marco Pinotti HTC-Columbia a 9"
3 Francia Jérémy Roy F. des Jeux a 12"

2ª tappa[modifica | modifica sorgente]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Regno Unito Mark Cavendish HTC-Columbia 4h28'59"
2 Germania Danilo Hondo Lampre s.t.
3 Sudafrica Robert Hunter Garmin s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo 9h24'28"
2 Italia Marco Pinotti HTC-Columbia a 9"
3 Francia Jérémy Roy F. des Jeux s.t.

3ª tappa[modifica | modifica sorgente]

  • 30 aprile: Moudon > MoudonCronometro individuale – 23,4 km
Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Australia Richie Porte Saxo Bank 30'54"
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne a 26"
2 Russia Vladimir Karpec Team Katusha a 27"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Australia Michael Rogers HTC-Columbia 9h56'03"
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne a 2"
2 Russia Vladimir Karpec Team Katusha a 5"

4ª tappa[modifica | modifica sorgente]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Slovenia Simon Špilak Lampre 4h03'25"
2 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo a 13"
3 Belgio Philippe Gilbert Omega Pharma s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Australia Michael Rogers HTC-Columbia 14h01'48"
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne a 1"
2 Slovenia Simon Špilak Lampre a 5"

5ª tappa[modifica | modifica sorgente]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne 3h36'19"
1 Spagna Igor Antón Euskaltel 3h36'19"
2 Slovenia Simon Špilak Lampre s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne 17.37'55"
1 Slovenia Simon Špilak Lampre 17h38'06"
2 Russia Denis Men'šov Rabobank a 21"

Evoluzione delle classifiche[modifica | modifica sorgente]

Tappa Vincitore Classifica generale
Maglia gialla
Classifica sprint
Maglia verde
Classifica scalatori
Maglia rosa
Classifica giovani
Maglia bianca
Classifica squadre
Prol. Marco Pinotti Marco Pinotti non assegnata non assegnata Peter Sagan Team HTC-Columbia
Peter Sagan Peter Sagan Chad Beyer Thibaut Pinot
Mark Cavendish
Richie Porte Michael Rogers Artëm Ovečkin Team Katusha
Simon Špilak Simon Špilak Caisse d'Epargne
Alejandro Valverde[1]

Igor Antón

Alejandro Valverde[1]
Simon Špilak
Team RadioShack
Classifiche finali Simon Špilak Chad Beyer Thibaut Pinot Simon Špilak Team RadioShack

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Classifica generale - Maglia gialla[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne 17h37'55"
1 Slovenia Simon Špilak Lampre 17h38'06"
2 Russia Denis Men'šov Rabobank a 21"
3 Australia Michael Rogers HTC-Columbia a 35"
4 Russia Vladimir Karpec Team Katusha a 42"
5 Slovenia Janez Brajkovič RadioShack a 52"
6 Portogallo Tiago Machado RadioShack a 1'16"
7 Italia Marco Pinotti HTC-Columbia a 1'27"
8 Svizzera Marcel Wyss Cervélo a 1'28"
9 Spagna Igor Antón Euskaltel a 1'34"

Classifica sprint - Maglia verde[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Stati Uniti Chad Beyer BMC 18
SQ Spagna Alejandro Valverde[1] C. d'Epargne 12
2 Francia Jérémy Roy F. des Jeux 6
3 Russia Aleksandr Efimkin AG2R La Mon. 6
4 Spagna Juan José Oroz Euskaltel 6

Classifica scalatori - Maglia rosa[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Francia Thibaut Pinot F. des Jeux 54
2 Stati Uniti Chad Beyer BMC 24
3 Russia Denis Men'šov Rabobank 18
4 Spagna Alan Pérez Euskaltel 16
5 Portogallo Sérgio Paulinho RadioShack 14

Classifica giovani - Maglia bianca[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Slovenia Simon Špilak Lampre 17h38'06"
2 Svizzera Marcel Wyss Cervélo a 1'17"
3 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo a 2'21"
4 Italia Eros Capecchi Footon a 3'09"
5 Italia Fabio Felline Footon a 7'57"

Classifica squadre[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Tempo
1 Stati Uniti Team RadioShack 52h58'59"
2 Spagna Caisse d'Epargne a 26"
3 Francia Française des Jeux a 3'34"
4 Paesi Bassi Rabobank a 9'21"
5 Francia AG2R La Mondiale a 10'59"

Punteggi UCI[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Slovenia Simon Špilak Lampre 108
2 Russia Denis Men'šov Rabobank 82
3 Australia Michael Rogers HTC-Columbia 72
4 Russia Vladimir Karpec Team Katusha 62
5 Slovenia Janez Brajkovič RadioShack 50
6 Portogallo Tiago Machado RadioShack 41
7 Italia Marco Pinotti HTC-Columbia 36
8 Svizzera Marcel Wyss Cervélo 20
9 Spagna Igor Antón Euskaltel 16
10 Slovacchia Peter Sagan Liquigas-Doimo 15
11 Australia Richie Porte Saxo Bank 10
12 Regno Unito Mark Cavendish HTC-Columbia 6
13 Italia Francesco Gavazzi Lampre 4
14 Germania Danilo Hondo Lampre 4
15 Belgio Philippe Gilbert Omega Pharma 2
16 Sudafrica Robert Hunter Garmin 2
17 Irlanda Nicolas Roche AG2R La Mon. 2
18 Francia Jérémy Roy F. des Jeux 2
19 Francia Hubert Dupont AG2R La Mon. 1
20 Italia Fabio Felline Footon 1
21 Paesi Bassi Rick Flens Rabobank 1
22 Argentina Lucas Sebastián Haedo Saxo Bank 1
23 Kazakistan Maksim Iglinskij Astana Team 1
Pos. Squadra Punti
1 Italia Lampre-Farnese Vini 116
2 Stati Uniti Team HTC-Columbia 114
3 Stati Uniti Team RadioShack 91
4 Paesi Bassi Rabobank 83
6 Russia Team Katusha 62
7 Svizzera Cervélo TestTeam 20
8 Spagna Euskaltel-Euskadi 16
9 Italia Liquigas-Doimo 15
10 Danimarca Team Saxo Bank 11
11 Francia AG2R La Mondiale 3
12 Francia FDJ 2
13 Stati Uniti Garmin-Transitions 2
14 Belgio Omega Pharma-Lotto 2
15 Kazakistan Astana 1
16 Spagna Footon-Servetto 1
Pos. Nazione Punti
1 Slovenia Slovenia 158
2 Russia Russia 144
3 Australia Australia 82
4 Italia Italia 41
5 Portogallo Portogallo 41
6 Svizzera Svizzera 20
7 Spagna Spagna 16
8 Slovacchia Slovacchia 15
10 Regno Unito Regno Unito 6
11 Germania Germania 4
12 Francia Francia 3
13 Belgio Belgio 2
14 Irlanda Irlanda 2
15 Sudafrica Sudafrica 2
16 Argentina Argentina 1
17 Kazakistan Kazakistan 1
18 Paesi Bassi Paesi Bassi 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (FR) Communiqué de presse - Décision du TAS sur le cas d’Alejandro Valverde : réaction de l’UCI in uci.ch, 31 maggio 2010. URL consultato il 29-7-2010.
  2. ^ (FR) Lista dei partenti del Giro di Romandia, tourderomandie.ch. URL consultato il 27-04-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]