Tour Noir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tour Noir
Tour Noir.jpg
La montagna vista dalla Val Ferret
Stati Svizzera Svizzera
Francia Francia
Regione Vallese Vallese
Rodano-Alpi
Provincia Distretto di Entremont
Alta Savoia
Altezza 3.836 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 45°56′56.47″N 7°02′15.6″E / 45.949019°N 7.037666°E45.949019; 7.037666Coordinate: 45°56′56.47″N 7°02′15.6″E / 45.949019°N 7.037666°E45.949019; 7.037666
Data prima ascensione 3 agosto 1876
Autore/i prima ascensione E. Javelle e F.F. Turner con le guide J. Moser e f. Tournier
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Svizzera
Tour Noir
Mappa di localizzazione: Alpi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Occidentali
Grande Settore Alpi Nord-occidentali
Sezione Alpi Graie
Sottosezione Alpi del Monte Bianco
Supergruppo Massiccio Dolent-Argentière-Trient
Gruppo Catena Dolent-Tour Noir-Argentière
Sottogruppo Gruppo Tour Noir-Darrey
Codice I/B-7.V-C.6.b

La Tour Noir (3.836 m s.l.m.) è una montagna delle Alpi del Monte Bianco che si trova lungo la frontiera tra la Svizzera (Canton Vallese) e la Francia (dipartimento dell'Alta Savoia).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si trova lungo la cresta che dal Monte Dolent conduce all'Aiguille d'Argentière. Dal versante svizzero sovrasta la località La Fouly nella Val Ferret. Dal versante francese si trova sopra il Ghiacciaio d'Argentiere.

La montagna vista dal versante francese (si trova in centro della foto - a sinistra l'Aiguille d'Argentière, a destra l'Aiguilles Rouges du Dolent e sullo sfondo il Monte Dolent.

Salita alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La prima ascensione risale al 3 agosto 1876 ad opera di E. Javelle e F.F. Turner con le guide J. Moser e f. Tournier.

La via normale di salita alla vetta parte dal Rifugio d'Argentière.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]