Torta Linzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Torta linzer)
Torta linzer
Foto.Linzertorte.JPG
Origini
Luogo d'origine Austria Austria
Dettagli
Categoria dolce
 

La torta Linzer è una torta austriaca con un disegno a forma di reticolo sopra l'impasto.[1] Prende il nome dalla città di Linz, in Austria.

La torta Linzer è molto bassa, dall'impasto friabile di farina, burro classico, tuorli d'uovo, scorza di limone, cannella e succo di limone, e nocciole, ma vengono usate anche noci o mandorle, ricoperto da marmellata di ribes rosso o lekvar o, in alternativa, lekvar di prugne, lampone duro,[2] oppure marmellata di albicocca. È coperta da un reticolo di strisce di impasto. La pasta viene srotolata in strisce molto sottili, disposte per formare una rete sopra le conserve. La pasta viene spazzolata con albume d'uovo leggermente sbattuto, messa in forno, e, a volte decorato con mandorle a lamelle.

La torta Linzer è un classico delle feste nella tradizione austriaca, ungherese, svizzera, tedesca, tirolese e viene frequentemente mangiata a Natale. La Torta Linzer è spesso realizzata sotto forma di tartine o biscotti nei panifici del Nord America.

Linzer sablés (in tedesco Linzer Augen, "Occhi Linzer") sono una versione della grandezza di un biscotto, ottenuta tagliando un cerchio di un impasto simile, ricoprendolo di marmellata, piazzando un altro tondo di pasta in cima, questa volta a forma di ciambella con un buco al centro dell'impasto e spolverando poi con dello zucchero a velo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La torta Linzer è la ricetta di torta più antica conosciuta al mondo.[3] Per molto tempo una ricetta del 1696 della Stadt- und Landesbibliothek di Vienna era quella nota come la più antica. In ogni caso, nel 2005, Waltraud Faißner, Il direttore della biblioteca del Landesmuseum dell'Alta Austria e autore del libro "Wie mann die Linzer Dortten macht" ("Come fare la Linzer Torte") trovò una ricetta veronese ancora più vecchia risalente al 1653 nel Codex 35/31 nell'archivio di Admont Abbey.[4]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Inoltre, l'invenzione della torta Linzer è oggetto di numerose leggende, che riguardano un confettiere viennese dal nome Linzer (come riportato da Alfred Polgar) o dal pasticcere franco Johann Konrad Vogel (1796–1883), che nel 1823 circa a Linz ha cominciato una produzione di massa della torta che ha reso la città famosa nel mondo.

Il viaggiatore austriaco Franz Hölzlhuber intorno al 1850 presumibilmente portò la Linzer Torte a Milwaukee, da dove la ricetta poi si diffuse negli Stati Uniti.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ June Meyers Authentic Hungarian Heirloon Recipes Cookbook
  2. ^ Iaia, Sarah Kelly. Festive Baking: Holiday Classics in the Swiss, German, and Austrian Traditions. Doubleday, 1988.
  3. ^ http://www.landesmuseum.at/de/lm/pages.php?page_id=135 (29 June 2010)
  4. ^ http://www.landesmuseum.at/de/lm/pages.php?page_id=134 (7. Nov. 2006)
  5. ^ Franz Hölzlhuber's Watercolors Collection

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina