Torre de la Malmuerta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torre de la Malmuerta

La Torre de la Malmuerta (in italiano Torre del mal morta) è una torre di avvistamento di Cordova, costruita nel 1406-1408 su ordine del re Enrico III di Castiglia su una preesistente struttura almohade per difendere le porte del Rincón e del Colodro.

La sua costruzione venne finanziata con i proventi delle multe per giocatori d'azzardo e ha una pianta ottagonale con un arco che si appoggia alla porta del Rincón. Persa la sua funzione difensiva, la torre venne utilizzata in seguito anche come prigione per i nobili.

La torre prende il nome da una leggenda secondo la quale venne costruita da un cavaliere per ricordare la moglie da lui uccisa in seguito ad una falsa accusa di adulterio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]