Torcicollo (medicina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Torcicollo
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 723.5
ICD-10 (EN) M43.6

Il torcicollo è una condizione patologica caratterizzata da una deviazione laterale e rotatoria del capo.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

In base all'insorgenza della patologia, il torcicollo può essere congenito (cioè, presente fin dalla nascita) o acquisito.

  • il torcicollo congenito a sua volta viene distinto in osteogeno e miogeno.
    • il torcicollo congenito miogeno è dovuto a una retrazione fibrosa monolaterale del Muscolo sternocleidomastoideo. Il capo risulta così flesso omolateralmente alla lesione e ruotato controlateralmente
    • il torcicollo congenito osteogeno è dovuto a malformazioni ossee a carico delle vertebre cervicali: sinostosi atlanto-occipitale (fusione delle prime due vertebre cervicali), sinostosi di due o più vertebre cervicali tipiche della Sindrome di Klippel Feil, emispondilie o Spina bifida cervicale
  • il torcicollo acquisito può essere dovuto a vari problemi riguardanti le più diverse cause. Dal punto di vista eziopatogenetico il torcicollo acquisito viene distinto in:
    • torcicollo acquisito di origine osteoarticolare. È dovuto a patologie acute o croniche che interessano il muscolo sternocleidomastoideo (per es. infiammazione, o retrazione per cicatrice) o le vertebre cervicali (per esempio, artriti, artrosi, tubercolosi, reumatismo)
    • torcicollo acquisito di origine varia (o torcicollo sintomatico). Il torcicollo in questi casi è il sintomo di varie patologie, per esempio di disturbi della vista (torcicollo oculare) o dell'equilibrio, o a problemi neurologici (per es. il torcicollo spasmodico di Cruchet), ecc.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Mancini, C. Morlacchi, Clinica ortopedica, Padova : Piccin, 1985, pp. 69-72

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina