Torchitorio di Gallura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Torchitorio, detto anche Torchitorio de Zori (... – ...), è stato un Giudice di Gallura e governò all'incirca tra il 1090 ed il 1115.

È uno dei primi Giudici galluresi conosciuto con certezza grazie a fonti contemporanee.

Come molti altri Giudici sardi dell'epoca, Torchitorio appoggiò la riforma gregoriana della Chiesa, promossa in Sardegna dall'Arcidiocesi di Pisa ed in particolare il suo regno è stato caratterizzato dal forte impegno profuso nella costruzione della nuova cattedrale di San Simplicio ad Civita, che divenne capitale giudicale.

Torchitorio appoggiò l'Imperatore Enrico IV e per questo motivo venne scomunicato dal Papa Gregorio VIII; sposò Padulesa de Gunale.


Predecessore Giudice di Gallura Successore
Costantino I di Gallura c. 1090 – c. 1115 Ittocorre de Gunale