Tor des Géants

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un momento del Tor des Géants, il Gran Paradiso sullo sfondo.

Il Tor des Géants (Giro dei giganti in patois valdostano) è una gara di trail ultra xlong che si svolge in Valle d'Aosta nel mese di settembre. Non è competitiva e prevede premi per tutti i partecipanti che portino a termine il percorso. La gara, che attraversa il territorio di 34 comuni ed è considerata "il trail più duro al mondo"[1], percorre i sentieri delle Alte vie della regione con partenza ed arrivo a Courmayeur.

La prova si svolge in una sola tappa, a velocità libera e in un tempo limite di 150 ore, in regime di semi-autosufficienza con l'atleta che deve portare con sé l'indispensabile per la sussistenza e può rifornirsi unicamente presso dei punti di assistenza prestabiliti. Il numero massimo di partecipanti per motivi di organizzazione e di sicurezza è stato fissato a 660 atleti, anche se per l'edizione 2013 le richieste di partecipazione sono state circa 1500[2].

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il tracciato, un anello che misura circa 330 km per un totale di 24.000 metri di dislivello positivo, segue dapprima l'Alta via della Valle d'Aosta n. 2 in direzione della bassa Valle e fa ritorno a Courmayeur per l’Alta via della Valle d'Aosta n. 1 ripercorrendo i sentieri ai piedi dei più importanti 4000 delle Alpi ed attraversando il parco nazionale del Gran Paradiso e il parco regionale del Mont Avic[3]. Il percorso attraversa 25 colli oltre i 2000 metri, 30 laghi ed è compreso tra un'altitudine di 300 metri ad una di 3300 metri[4].

Lungo il percorso sono previsti più di quaranta punti di ristoro, riposo e soccorso, oltre a sette basi d'accoglienza di maggior dimensione (basi vita) che dividono il percorso in sette settori:

Settore Numero Nome Chilometri Dislivello + (m) Dislivello - (m)
1 Courmayeur > Valgrisenche 48,606 3750 3295
2 Valgrisenche > Cogne 53,535 4137 4268
3 Cogne > Donnas 46,595 1383 2600
4 Donnas > Gressoney-Saint-Jean 53,542 4384 3585
5 Gressoney-Saint-Jean > Valtournenche 36,018 2749 2676
6 Valtournenche > Ollomont 44,161 3404 3534
7 Ollomont > Courmayeur 49,081 2905 3104
# Totale 331,538 22712 23062

Albo d’oro[modifica | modifica wikitesto]

Maschile 2010
# Corridore Categoria Tempo
1 Italia Ulrich Gross Seniores 80h27'23"
2 Spagna Salvador Calvo Redondo Veterani 2 86h47'54"
3 Francia Guillaume Millet Veterani 1 87h17'37"
Femminile 2010
# Corridore Categoria Tempo
1 Italia Annemarie Gross Veterani 1 91h19'13"
2 Germania Julia Boettger Seniores 100h03'51"
3 Francia Corinne Favre Seniores 114h40'37"
Maschile 2011
# Corridore Categoria Tempo
1 Svizzera Henri-Jules Gabioud Sen 1 79h58'26"
2 Francia Christophe Le Saux Sen 2 84h09'46"
3 Spagna Pablo Criado Toca Sen 2 89h43'07"
Femminile 2011
# Corridore Categoria Tempo
1 Italia Annemarie Gross Veterani 1 91h28'31"
2 Italia Patrizia Pensa Veterani 1 102h25'42"
3 Italia Giuliana Arrigoni Veterani 1 102h26'05"
Maschile 2012
# Corridore Tempo effettivo Tempo ricalcolato
1 Spagna Oscar Perez 75h56'31 75h56'31"
2 Francia Grégoire Millet 78h50'03" 78h50'03"
3 Francia Christophe Le Saux 80h14'14" 80h14'14"
Femminile 2012
# Corridore Tempo effettivo Tempo ricalcolato
1 Italia Francesca Canepa 99h13'56" 85h33'56"
2 Italia Sonia Glarey 104h45'54" 96h59'54"
3 Italia Patrizia Pensa 106h00'15" 97h06'15"
Maschile 2013
# Corridore Posizione Tempo
1 Spagna Iker Karrera 1 70h04'15"
2 Spagna Oscar Perez 2 70h29'41"
3 Italia Franco Collé 3 72h05'23"
Femminile 2013
# Corridore Posizione Tempo
1 Italia Francesca Canepa 15 88h12'17"
2 Spagna Nerea Martinez Urruzola 20 91h01'42"
3 Italia Emanuela Scilla Tonetti 25 94h45'59"
Maschile 2014
# Corridore Posizione Tempo
1 Italia Franco Collé 1 71h49'10"
2 Stati Uniti Nickademus Hollon 2 76h29'38"
3 Francia Antoine Guillon 3 79h02'29"
Femminile 2014
# Corridore Posizione Tempo
1 Francia Emilie Lecomte 9 85h53'14"
2 Italia Lisa Borzani 22 94h43'46"
3 Svizzera Denise Zimmermann 32 98h27'16"

Impatto mediatico[modifica | modifica wikitesto]

La gara ha avuto una rilevante copertura mediatica sia sulle trasmissioni e sulla stampa generalista[5][6][7][8] che sui media specializzati nei settori del podismo, dell'escursionismo e dell'alpinismo. Per esempio Meridiani Montagna, una delle riviste di riferimento per gli appassionati, ha dedicato alla preparazione della gara un ampio articolo del proprio numero del maggio 2010.[9]

Foto[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tor des Géants
  2. ^ Iscritti 2013 Tor des Géants
  3. ^ Percorso del Tor des Géants
  4. ^ Descrizione percorso
  5. ^ Trail, corsa sui monti valdostani, su RAI Sport del 12-09-2009 (consultato nel settembre 2010)
  6. ^ Il Viaggiatore, programma del 12-09-2010 su Radio RAI; trasmissione on-line su www.radio.rai.it (consultato nel settembre 2010)
  7. ^ La gara tra le stelle : maratona di 330 chilometri in montagna; Corriere della Sera del 15-9-2010
  8. ^ Tor des Geants, la maratona a un campione molto Gross , su SKY Sport 24, 17-9-2010; trasmissione on-line su sport.sky.it (consultato nel settembre 2010)
  9. ^ Meridiani Montagne - Valle d'Aosta Grandi Vie, n° 44, maggio 2010; Editore: Domus

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]