Too Much Love Will Kill You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Too Much Love Will Kill You
Artista Brian May
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1992
Durata 4 min : 26 s
Album di provenienza Back to the Light
Dischi 1
Tracce 2
Genere
Etichetta Parlophone (Europa)
Hollywood (USA)
Produttore Brian May, Justin Shirley-Smith
Registrazione 1988 - 1992
Formati CD, vinile 7"
Note B-side:
I'm Scared
Brian May - cronologia
Singolo precedente
Driven By You
(1992)
Singolo successivo
Back to the Light
(1992)

Too Much Love Will Kill You è il titolo di un brano pubblicato originariamente nel 1992 da Brian May come secondo singolo estratto dal suo primo album da solista Back to the Light, dello stesso anno.

La canzone[modifica | modifica sorgente]

La canzone venne scritta da Brian May, Frank Musker ed Elisabeth Lamers tra il gennaio 1988 e il febbraio 1989 durante le session di registrazione per il tredicesimo album dei Queen The Miracle[1], ma non fu inserita nella tracklist finale del progetto in quanto, nella versione demo allora registrata, ritenuta poco convincente rispetto alle tracce effettivamente incluse nel disco.

Il brano fu cantato da Brian (accompagnato solo dalle tastiere suonate dallo stesso May e da Spike Edney) durante il The Freddie Mercury Tribute Concert, registrato allo stadio di Wembley il 20 aprile 1992 e inciso, in versione studio, dallo stesso chitarrista nel suo primo album da solista Back to the Light, dello stesso anno. La versione di May, se confrontata con quella successivamente pubblicata dai Queen, è in chiave acustica.

Tracce del singolo[modifica | modifica sorgente]

edizione originale 1992, 7"
  1. Too Much Love Will Kill You (Album Version) - 4:20 (May, Musker, Lamers)
  2. I'm Scared (Album Version) - 3:59 (May)

La versione dei Queen[modifica | modifica sorgente]

Too Much Love Will Kill You
Too much love will kill you screenshot.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Queen
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 febbraio 1996
Durata 4 min : 20 s
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop
Rock
Ballata
Etichetta EMI Parlophone
Produttore Queen e David Richards
Registrazione gennaio 1988-febbraio 1989; 1993-1995
Note B-sides:
* Spread Your Wings
* We Will Rock You
* We Are the Champions
* Rock in Rio Blues

# 15° UK Singles Chart (UK)
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1995)
Singolo successivo
(1996)

Tra il 1993 e il 1995, quasi due anni dopo la morte di Freddie Mercury, i Queen tornarono in studio per lavorare su materiale precedentemente registrato al fine di pubblicare un album postumo, il cui titolo sarebbe stato Made in Heaven. Fu così che tra le tredici tracce del disco, pubblicato nel novembre 1995, venne scelta anche Too Much Love Will Kill You. Venne utilizzata la traccia vocale di Mercury, registrata tra il gennaio 1988 e il febbraio 1989 (durante le session di registrazione per l'album The Miracle) e i rimanenti tre membri del gruppo vi costruirono attorno una nuova base strumentale. Il brano fu pubblicato anche su singolo il 26 febbraio 1996.

Nel 2010 il singolo è stato nuovamente ripubblicato all'interno del box set Queen: The Singles Collection Volume 4.

Tracce del singolo[modifica | modifica sorgente]

edizione originale 1996, 7"
  1. Too Much Love Will Kill You (Album Version) - 4:20 (May, Musker, Lamers)
  2. We Will Rock You (Album Version) - 2:01 (May)
  3. We Are the Champions (Album Version) - 3:01 (Mercury)
edizione originale 1996, CD
  1. Too Much Love Will Kill You (Album Version) - 4:20 (May, Musker, Lamers)
  2. Spread Your Wings (Album Version) - 4:33 (Deacon)
  3. We Will Rock You (Album Version) - 2:01 (May)
  4. We Are The Champions (Album Version) - 3:01 (Mercury)
edizione originale 1996, CD (per il mercato Statunitense)
  1. Too Much Love Will Kill You (Album Version) - 4:20 (May, Musker, Lamers)
  2. Rock In Rio Blues (Live B-side) - 4:33 (Queen)
edizione originale 1996, CD Promo
  1. Too Much Love Will Kill You (Album Version) - 4:20 (May, Musker, Lamers)
edizione originale 1996, CD Promo (per il mercato Statunitense)
  1. Too Much Love Will Kill You (Edit) - 4:00 (May, Musker, Lamers)
  2. Too Much Love Will Kill You (Album Version) - 4:20 (May, Musker, Lamers)

Lato B[modifica | modifica sorgente]

I brani inclusi come lato B del singolo furono Spread Your Wings, We Will Rock You e We Are the Champions, tutti e tre precedentemente pubblicati come lato A di un singolo ed estratti dall'album News of The World, e Rock in Rio Blues, un'improvvisazione strumentale registrata live il 12 gennaio 1985 al concerto tenuto dai Queen al festival Rock in Rio (Rio de Janeiro, Brasile).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Queenpedia-Sessionography. URL consultato il 07-09-2013.