Tony Zale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Zale
Dati biografici
Nome Antoni Florian Załęski
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 171 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi medi
Ritirato 21 settembre 1948
Carriera
Incontri disputati
Totali 87
Vinti (KO) 67 (45)
Persi (KO) 18 (5)
Pareggiati 2
 

Tony Zale, pseudonimo di Antoni Florian Załęski (Gary, 29 maggio 191320 marzo 1997), è stato un pugile statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Professionista dal 1934.

Famoso campione mondiale dei pesi medi negli Anni '40, detenne il titolo dal 1940 al 1947 e nel 1948.

Famose le sfide con campioni come Marcel Cerdan, Fred Apostoli e soprattutto con Rocky Graziano, che gli tolse il titolo mondiale il 16 luglio 1947, battendolo per KOT al 6º round, e che Zale sconfisse un anno dopo nella rivincita, il 10 giugno 1948, con un KO al 3º round.

Tre suoi match sono stati nominati Ring Magazine fight of the year:

Fu eletto Fighter of the year (pugile dell'anno) dalla rivista americana Ring Magazine nel 1946.

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto tra i più grandi pugili di ogni epoca.

Ha allenato Mike Agassi, in seguito padre del tennista Andre Agassi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Agassi, op. cit., p. 54

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]