Tony Robert-Fleury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Robert-Fleury
Fotografia di Pierre Petit

Tony Robert-Fleury (vicino a Parigi, 1 settembre 1837Viroflay, 8 dicembre 1911) è stato un pittore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato appena fuori Parigi, studiò pittura con suo padre Joseph-Nicolas Robert-Fleury e poi sotto la guida di Hippolyte Delaroche e Léon Cogniet.
Al Salon del 1866 espose la sua prima opera: Il massacro di Varsavia dell'8 aprile 1861. L'anno seguente i suoi dipinti Vecchie signore a Piazza Navona e L'ultimo giorno di Corinto furono acquistati dal Luxembourg Museum. Sempre per il Luxembourg Museum dipinse un soffitto rappresentante La glorificazione della scultura francese.

Tony Robert-Fleury divenne in seguito presidente della Société des artistes français, succedendo a William-Adolphe Bouguereau, a fianco del quale insegnò all'Académie Julian, dove ambeue erano professori titolari.
Le sue composizioni e i suoi ritratti storici gli procurarono una notevole fama. Nel suo atelier, infatti, si formò un gran numero di pittori del XX secolo quali: Marie Bashkirtseff, Clément Brun, Henri Valensi, Charles Amable Lenoir, Émile Jourdan, Lilla Cabot Perry, Anna Klumpke, Cecilia Beaux, Edgard Bouillette, Franklin Brownell, Eanger Irving Couse, Louis Paul Dessar, Eurilda France, Ellen Day Hale, Louis Aston Knight, Mary MacMonnies, Louis Marc (pittore), Phoebe Natt, Michel Korochanski, Lawton S. Parker, Edward Redfield e Guillaume Seignac.

Nel 1908 Robert-Fleury fu eletto presidente della Fondazione Taylor, carica che ricoprì per tutta la vita.
Morì a 74 anni nella cittadina di Viroflay, non lontano da Parigi.
Raggiunse la fama sia per le composizioni storiche che per i suoi ritratti e le scene di genere.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Ragazza

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Through the valley of chateaus. Oliver BERNIER The New York Times, 30.09.1984.
  2. ^ Photo du tableau de Tony Robert Fleury dans la salle de billard du Château de Montrésor.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 7658344