Tony Richardson (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Richardson
Tony Richardson.JPG
Richardson nel 2009
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 108 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Fullback
Squadra Ritirato
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
Stemma Auburn Tigers Auburn Tigers
Squadre di club
1994* Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys *pre-stagione
1995 - 2005 Stemma Kansas City Chiefs Kansas City Chiefs
2006 - 2007 Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
2008 - 2010 Stemma New York Jets New York Jets
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2013

Antonio "Tony" Richardson (Francoforte, 17 dicembre 1971) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di fullback nella National Football League (NFL). Al college giocò a football all’Università di Auburn e firmò coi Dallas Cowboys dopo non essere stato scelto nel Draft NFL 1994. Convocato tre volte per il Pro Bowl, Richardson giocò anche per Minnesota Vikings, Kansas City Chiefs e New York Jets.

È considerato uno dei migliori fullback nella storia della NFL avendo bloccato per giocatori che superarono le mille yard corse stagionali per nove stagioni consecutive, oltre ad aver guidato i Kansas City Chiefs in yard corse nel 2000. In quelle stagioni spianò la strada a diversi running back di successo come Priest Holmes, Larry Johnson, Chester Taylor, Adrian Peterson, Thomas Jones e LaDainian Tomlinson.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Dallas Cowboys[modifica | modifica sorgente]

Richardson si rese eleggibile nel Draft 1994 ma non fu scelto da alcuna squadra, firmando come free agent coi Dallas Cowboys nel 1994. Trascorse la maggior parte della stagione nella squadra di allenamento e alla fine svincolato.

Kansas City Chiefs[modifica | modifica sorgente]

Richardson firmò coi Kansas City nel febbraio 1995. In quella stagione disputò una sola gara come titolare e si mise in mostra bloccando durante il centesimo touchdown della carriera di Marcus Allen. Successivamente divenne il fullback titolare della squadra, bloccando per il running back Priest Holmes che stabilì diversi primati e nelle stagioni più produttive della carriera di Larry Johnson. Fu convocato per il Pro Bowl nelle stagioni 2003, 2004 e 2005.

Minnesota Vikings[modifica | modifica sorgente]

Divenuto free agent dopo la stagione 2005, Richardson firmò coi Minnesota Vikings. Fu convocato per il Pro Bowl 2008 aprendo la strada per il rookie dell'anno Adrian Peterson e Chester Taylor. Alla fine della stagione 2007, i Vikings optarono per non rifirmare Richardson, preferendogli il più economico Thomas Tapeh.

New York Jets[modifica | modifica sorgente]

Il 6 marzo 2008, Richardson firmò un contratto annuale coi New York Jets[1]. Fu svincolato il 27 febbraio 2009 ma rifirmò con la squadra per altre due stagioni, ritirandosi dopo l'annata 2010. Nei suoi anni coi Jets aiutò Thomas Jones a superare ancora le mille yard corse in stagione.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 234
Touchdown su corsa 15
Touchdown su ricezione 9

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Jets sign Richardson to one-year deal, nydailynews.com, 6 marzo 2008. URL consultato il 9 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]