Tony Kart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Kart
Stato Italia Italia
Fondazione 1958 a Prevalle
Fondata da Tony Bosio
Sede principale Prevalle
Gruppo OTK KART GROUP S.r.l.
Settore automobilismo
Prodotti kart
Sito web www.tonykart.com
Un telaio Tony Kart sulla griglia del Circuito Internazionale di Viterbo

Tony Kart è un'azienda italiana produttrice di telai kart con sede a nella provincia di Brescia, a Prevalle (Italia), fondata nel 1958 da Tony Bosio, primo meccanico e creatore dei telai famosi nel mondo. L'azienda è stata rilevata nel 1984 da Roberto Robazzi, il quale è ancora oggi presidente di Tony Kart. Dal 1984 sino ad oggi Tony Kart è diventata una moderna ed evoluta azienda produttrice, capace di conquistare ben diciotto Campionati del Mondo e numerosi Campionati Europei in tutte le categorie.

Azienda[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1984 Tony Bosio vende l'azienda all'attuale proprietario, Roberto Robazzi. Sin dagli esordi, avvenuti negli anni cinquanta, i telai Tony Kart conquistano numerose vittorie. Il primo pilota che porta al successo un Tony Kart è Renzo Mereghetti, successivamente arriveranno le affermazioni di Gianfranco Tironi e molti altri. Il primo Campionato del Mondo con un telaio "Verde" arriva ad opera del bolognese Fabrizio Giovanardi, che si impone nella categoria con il cambio FC. Nel corso degli anni Tony svilupperà la sua tecnica costruttiva, producendo telai sempre più raffinati. Regalerà al mondo del kart anche molte soluzioni avanzate, come la pinza flottante, brevettata nel 1964, studiata per compensare la deformazione del disco dovuta alla dilatazione termica del materiale.[1]

Piloti famosi del calibro di Michael Schumacher, Ralf Schumacher, Jarno Trulli, Sebastian Vettel e Lucas Di Grassi utilizzano e hanno utilizzato telai Tony Kart per le loro competizioni.[2]

L'azienda italiana costruisce anche i seguenti telai:

  • Kosmic Kart
  • Exprit
  • Alonso (FA Kart)

Formazione Piloti Tony Kart Racing Team 2012[3][modifica | modifica wikitesto]

Team Manager[modifica | modifica wikitesto]

KZ[modifica | modifica wikitesto]

KF[modifica | modifica wikitesto]

KFJ[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[4][modifica | modifica wikitesto]

Anno Categoria Pilota Lega
2012 KF1 F.Camponeschi WORLD CHAMPIONSHIP
2012 KZ1 M.Ardigò WSK MASTERS SERIES
2012 KZ2 R.Dreezen WINTER CUP
2011 KZ1 R.Dreezen WSK EURO SERIES
2011 KZ2 P.Hajek WINTER CUP
2011 KF3 I.Slavco TROFEO MARGUTTI
2011 KF3 N.Nielsen WSK FINAL CUP
2010 KZ2 M. Ardigò WSK NATIONS CUP
2010 KF2 I. D'Agosto WSK EURO SERIES
2009 KF1 G.Catt WINTER CUP
2009 KZ2 A. Lombardo EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2009 KF3 D.Kvyat WINTER CUP
2009 KF3 D.Kvyat TROFEO MARGUTTI
2009 KF3 G. Niceta WORLD CUP
2008 KF1 M. Ardigò WORLD CHAMPIONSHIP
2008 KF1 M. Ardigò EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2008 KF1 M. Ardigò ASIA PACIFIC
2008 KF1 M. Ardigò WSK CHAMPIONSHIP
2008 KF2 O. Rowland WORLD CUP
2008 KF2 F. Camponeschi EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2008 KF2 F. Camponeschi WSK CHAMPIONSHIP
2008 KF1 G.Catt TROFEO MARGUTTI
2007 KF1 M. Ardigò WORLD CHAMPIONSHIP
2007 KF1 M. Ardigò EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2007 KF2 W.Stevens EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2007 KF1 G.Catt OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2007 KF2 W.Stevens OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2007 KZ2 M. Ardigò OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2007 KF2 W.Stevens ASIA PACIFIC
2007 KF1 G.Catt TROFEO MARGUTTI
2007 KF1 M. Ardigò WORLD CUP - SUZUKA
2006 Formula A D. Forè WORLD CHAMPIONSHIP
2006 SICC D. Forè WORLD CUP
2006 FA M. Ardigò EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2006 FA N.Bollingtoft ITALIAN OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2006 ICA A.Piccioni ITALIAN OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2006 Formula A M.Ardigò TROFEO MARGUTTI
2005 FA M. Ardigò EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2005 ICA J. Calado EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2005 Formula A E.Mortara TROFEO MARGUTTI
2005 FA M. Ardigò ITALIAN OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2004 Formula A D. Forè WORLD CHAMPIONSHIP
2004 FA D. Forè ITALIAN OPEN MASTERS CHAMPIONSHIP
2004 Formula A D. Forè NORTH AMERICAN CHAMPIONSHIP
2003 Formula A C.Van Dam TROFEO MARGUTTI
2003 ICA O.Oakes TROFEO MARGUTTI
2001 ICA J.P. Guignet EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2001 ICA J.P. Guignet TROFEO MARGUTTI
2001 Junior S. Vettel EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2001 Junior M.Gallego TROFEO MARGUTTI
2000 Formula A L. Di Grassi PAN AMERICAN CHAMPIONSHIP
2000 Formula Super A D. Forè WORLD CHAMPIONSHIP
2000 ICA J. Menard EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2000 ICA-Junior M. Ammermuller EUROPEAN CHAMPIONSHIP
2000 FSA D. Forè JAPAN WORLD CUP - MOTEGI
1999 Formula A F. Perera WORLD CHAMPIONSHIP
1999 Junior R. Kofler EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1999 Formula C R. Quintarelli EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1999 Formula A S. Jimenez NORTH AMERICAN CHAMPIONSHIP
1999 Junior A. Graham OCEANIA CHAMPIONSHIP
1998 Formula A R. Carrapatoso WORLD CHAMPIONSHIP
1998 Formula Super A D. Forè WORLD CHAMPIONSHIP
1998 Junior F. Perera EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1998 Formula Super A D. Forè EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1997 Formula A J. Courtney WORLD CHAMPIONSHIP
1997 Cadetti M. Koel EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1997 Junior N. Van Der Pol EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1996 Formula A J.C. Ravier WORLD CHAMPIONSHIP
1996 Formula Super A J. Mislijevic WORLD CHAMPIONSHIP
1996 Formula Super A J. Mislijevic EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1996 Cadetti N. Van Der Pol EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1996 Junior M. Spinozzi EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1996 ICA N. Agland OCEANIA CHAMPIONSHIP
1996 ICA-Junior A.Lotterer TROFEO MARGUTTI
1995 Formula A G. Fraguas WORLD CHAMPIONSHIP
1995 FSA J. Trulli JAPAN WORLD CUP - SUZUKA
1995 Formula Super A J. Trulli OCEANIA CHAMPIONSHIP
1995 ICA M.Del Col TROFEO MARGUTTI
1995 ICA-Junior A.Lotterer TROFEO MARGUTTI
1995 ICA-Junior J. Courtney FIVE CONTINENTS CUP
1994 Formula C J. Trulli WORLD CHAMPIONSHIP
1994 Formula A D. Forè EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1994 Formula Super A J. Trulli EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1994 FSA J. Trulli JAPAN WORLD CUP - SUZUKA
1994 FSA J. Trulli NORTH AMERICAN CHAMPIONSHIP
1993 Formula A A.Belicchi TROFEO MARGUTTI
1993 100 FSA J. Trulli JAPAN GRAND PRIX
1992 Formula A N. Gianniberti WORLD CHAMPIONSHIP
1992 Junior M. Del Col EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1991 Formula A A. Manetti WORLD CHAMPIONSHIP
1991 Formula A A. Manetti EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1991 Formula K M. Orsini EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1991 Interc. C R. Montagnani EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1990 Formula A A.Belicchi TROFEO MARGUTTI
1989 Junior I. Magnussen WORLD CHAMPIONSHIP
1988 Interc. A M. Koene EUROPEAN CHAMPIONSHIP
1987 Junior I. Magnussen WORLD CHAMPIONSHIP
1986 Formula C F. Giovanardi WORLD CHAMPIONSHIP

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

A inizio 1965 c'è da segnalare un particolare record di velocità per il kart, fatto registrare da Livio Bolis con un kart speciale costruito dalla Tony Kart su disegni del Royal K.C. di Milano (presidente Edoardo Perrone) e motore Parilla GP15 da 100 cm³. Sul rettilineo di Monza, girando in senso inverso all'attuale, dopo aver ricevuto la spinta per la messa in moto da un altro kart da 125 cm³, Bolis fece registrare il record di velocità toccando 214,286 km/h.[5].

In Tony Kart trovano oggi spazio settori importanti quali il marketing, la comunicazione ed ogni forma di supporto multimediale più avanzato. Questi strumenti hanno garantito l'ampliamento e l'ottimizzazione della rete distributiva, tanto da essere attiva oggi in ben 60 Paesi nel mondo.

Il suo creatore, Tony Bosio, difficilmente poteva immaginare che la sua piccola officina potesse divenire una realtà industriale, tant'è che nel corso degli anni fu molto criticata la sua scelta di rimanere a lungo un'officina artigianale. Un’officina dove i piloti, soprattutto i primi anni, andavano di persona per vedere nascere il loro kart[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Storia della Tony Kart e Tony Bosio
  2. ^ Schumacher e Schumacher su Tony Kart
  3. ^ Tony Kart Racing Team 2012
  4. ^ I palmarès dell'azienda
  5. ^ Il Karting in Italia e gli albori della FIK

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]