Tomorrow's Harvest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomorrow's Harvest
Artista Boards of Canada
Tipo album Studio
Pubblicazione 2013

5 giugno Giappone Giappone

10 giugno Unione europea Unione europea

11 giugno Stati Uniti Stati Uniti
Durata 62 min 00 s
Dischi 1
Tracce 17
Genere Ambient
Downtempo
Musica elettronica
Intelligent dance music
Etichetta Warp Records, Music70
Produttore Marcus Eoin, Mike Sandison
Registrazione all'Hexagon Sun Studio in Scozia
Formati CD, Vinile, Digipak
Boards of Canada - cronologia
Album precedente
(2006)
Album successivo

Tomorrow's Harvest è il sesto album del gruppo scozzese di musica elettronica Boards of Canada. È stato pubblicato nel 2013 dall'etichetta indipendente britannica Warp Records.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'album è stato prodotto e registrato, come i precedenti lavori dei BoC, presso i loro studi chiamati Hexagon Sun, a Pentland Hills in Scozia. I lavori riguardo all'album sono iniziati nel 2005, ma sono stati portati avanti ad intermittenza e conclusi nel 2012.

L'annuncio dell'album è stato effettuato in un modo particolare: il 20 aprile 2013 compare un misterioso vinile, distribuito in sole sei copie, negli USA e nel Regno Unito, intitolato ------/------/------/XXXXXX/------/------ e contenente solamente un piccolo jingle che precede una sequenza di 6 numeri, citando le modalità con le quali vengono divulgati i messaggi dalle numbers stations. Le successive sequenze di numeri sono state divulgate su internet, radio e TV in maniera altrettanto misteriosa. Il codice completo, una volta inserito nel sito cosecha-transmisiones.com, appositamente creato, riproduce un filmato[1] che annuncia la pubblicazione dell'album Tomorrow's Harvest.

Nel maggio 2013 il brano Reach for the Dead è stato presentato nello show di Zane Lowe alla BBC Radio 1 e rilasciato come singolo poco dopo.

Il disco è stato pubblicato il 5 giugno 2013 in Giappone (attraverso la Beat Records), il 7 dello stesso mese in Australia (Inertia), il 10 giugno in Europa (Warp) e il giorno dopo (11 giugno 2013) nel Nord America (Warp).

Per quanto riguarda lo stile, l'album rappresenta un ritorno alle sonorità degli album precedenti a The Campfire Headphase, in particolare a Geogaddi e Music Has the Right to Children. Queste sonorità riguardano in particolare il downtempo e l'ambient music.

Il titolo del disco è probabilmente ispirato al film del 1977 Deadly Harvest, che riguarda i cambiamenti climatici nel Nord America. Quest'ipotesi è avallata dai titoli di alcuni brani (Cold Earth, Sick Times e New Seeds).

La copertina del disco rappresenta una visione skyline della città di San Francisco (California) ed è stata tratta dalla stazione navale di Alameda. Tuttavia, due tra i più alti grattacieli di San Francisco (il 345 California Center ed il 555 California Street) sono stati invertiti.

Per quanto riguarda le vendite, il disco ha raggiunto la posizione numero 7 della UK Albums Chart, la prima posizione nella UK Indie Chart, la posizione 13 nella Billboard 200.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Gemini – 2:56
  2. Reach for the Dead – 4:47
  3. White Cyclosa – 3:13
  4. Jacquard Causeway – 6:35
  5. Telepath – 1:32
  6. Cold Earth – 3:42
  7. Transmisiones Ferox – 2:18
  8. Sick Times – 4:16
  9. Collapse – 2:49
  10. Palace Posy – 4:05
  11. Split Your Infinities – 4:28
  12. Uritual – 1:59
  13. Nothing is Real – 3:52
  14. Sundown – 2:16
  15. New Seeds – 5:39
  16. Come to Dust – 4:07
  17. Semena Mertvykh – 3:30

Durata totale: 62:04

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Boards of Canada
  • Marcus Eoin - produzione, performance, artwork, design
  • Mike Sandison - produzione, performance, artwork, design

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Boards of Canada - Tomorrow's Harvest Transmission (new album June 10/11) - YouTube
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica