Tommy Lawton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tommy Lawton
Dati biografici
Nome Thomas Lawton
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1934-1935 Rossendale United  ? (?)
1935-1936 Burnley Burnley 25 (16)
1937-1940 Everton Everton 90 (69)
1945-1947 Chelsea Chelsea 42 (30)
1948-1951 Notts County Notts County 151 (90)
1952-1953 Brentford Brentford 40 (17)
1954-1956 Arsenal Arsenal 35 (13)
1956 Kettering Town Kettering Town  ? (?)
Nazionale
1938-1948 Inghilterra Inghilterra 23 (22)
Carriera da allenatore
1953 Brentford Brentford
1956 Kettering Town Kettering Town
1957-1958 Notts County Notts County
1963-1964 Kettering Town Kettering Town
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Thomas Lawton, noto come Tommy Lawton (Farnworth, 6 ottobre 19196 novembre 1996), è stato un allenatore di calcio e calciatore inglese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ad inizio carriera giocò per Rossendale United e Burnley prima d'esser comprato dall'Everton. A Liverpool ebbe occasione di giocare accanto ad un ormai anziano Dixie Dean e di vincere l'ultimo campionato inglese prima della guerra, nel 1939. Fu inoltre capocannoniere della First Division per due volte, nel 1938 e nel 1939. La sua carriera fu interrotta dalla seconda guerra mondiale, durante la quale prestò servizio nell'esercito seguendo la preparazione fisica delle truppe. In quel periodo giocò anche varie partite in Nazionale non conteggiate nelle statistiche ufficiali, segnando 24 reti in 23 partite.

Dopo la guerra giocò per due anni nel Chelsea — che lo comprò dall'Everton per 14.000 sterline, all'epoca la più alta cifra mai pagata per un calciatore[1] — poi al picco della su carriera si trasferì a sorpresa in Third Division al Notts County, che lo pagò la cifra record di 20.000 sterline. Nel 1950 portò il suo club alla promozione in Seconda Divisione, dove rimase per quattro anni (due con il Notts County e due con il Brentford, di cui fu anche brevemente allenatore). Chiuse poi la carriera con l'Arsenal in massima serie.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lawton pagato dal Chelsea 5 milioni e mezzo in Corriere dello Sport, 11 novembre 1945, p. 1. URL consultato il 27 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Tommy Lawton in National-football-teams.com, National Football Teams.