Tommaso Ciampa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tommasso Whitney
Fotografia di {{{nome}}}
Ring name Dr. Thomas
Prodigy
Thomas Penmanship
Tomas Whitney
Tomasso
Tommaso Ciampa
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Boston
8 maggio 1985
Altezza 180 cm
Peso 90 kg
Allenatore Killer Kowalski
Mike Hollow
Spike Dudley
Harley Race
Al Snow
Debutto 2005
Federazione ROH
Progetto Wrestling

Tommaso Whitney (Boston, 8 maggio 1985) è un wrestler statunitense.

Attualmente combatte per le federazioni indipendenti come la Ring of Honor, la East Coast Wrestling Association e la Chaotic Wrestling.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Chaotic Wrestling (2005 - 2007)[modifica | modifica wikitesto]

Allenato da Killer Kowalski, debutta nel gennaio 2005 nelle promotions nell'aerea di Boston come la Chaotic Wrestling e la Top Rope Promotion.

Il 22 maggio 2005, ha l'opportunità di conquistare l'IWF Junior Heavyweight Championship ma perde contro il campione Sean Royal. Qualche giorno dopo, perde anche la battle royal che decretava il primo sfidante all'IWF Heavyweight Championship. Il 1 aprile, perde il match di qualificazione al torneo valido per il Chaotic Wrestling Heavyweight Championship contro Darren Young. A giugno, in coppia con Arch Kincaid perde contro i Logan Brothers un match valido per i Chaotic Wrestling Tag Team Championship. Vince il suo primo titolo l'8 agosto, il Chaotic Wrestling New England Championship sconfiggendo Chase Del Monte. Perde il titolo contro Psycho. Sotto il nome di Tommaso Penmanship, partecipa alla battle royal per decretare il primo sfidante del Chaotic Wrestling Heavyweight Championship ma il match viene vinto da Luis Ortiz. Il 19 maggio sconfigge Handsome Johnny e vince il Chaotic Wrestling Heavyweight Championship. Difende il titolo contro Bryan Logan, Max Bauer e Chase Del Monte prima di perderlo contro Brian Milonas in un "Loser leaves Chaotic Wrestling" match. Così, Ciampa lascia la federazione.

Altre promotions[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno, ritorna nelle federazioni indipendenti e il 29 settembre sconfigge A.J. Styles e Eddie Edwards e conquista il MWF Television Championship. Nel settembre 2008, Ciampa debutta nella World League Wrestling di Harley Race (WLW) dove perde una battle royal a 9 uomini per il vacante WLW Heavyweight Championship. Dopo aver fallito l'assalto per due volte al WLW Tag Team Championship, lascia la federazione. Nel 2011, vince l'ECWA Super 8 Tournament, sconfiggendo in finale Adam Cole.

Ring of Honor (2011 - Presente)[modifica | modifica wikitesto]

Tommaso Ciampa.

Dopo aver combattuto in diversi dark matches, Ciampa debutta nella Ring of Honor e, il 22 gennaio, sconfigge Mike Sydal. Si unisce poi alla stable di Prince Nana, The Embassy. Il 1 aprile, debutta al PPV Honor Takes Center Stage Night One, prendendo parte ad un Fatal 4-Way match che viene vinto da Homicide. Il giorno dopo partecipa al "Double Danger Scramble" match, che viene vinto da Michael Elgin. Il 13 luglio, la ROH annuncia che Ciampa ha firmato un contratto con la federazione. A Best in the World 2011, Ciampa sconfigge Colt Cabana. Nei tapings ROH del 13 agosto, ha la meglio su Andy Ridge. A Death Before Dishonor IX, Tommaso Ciampa combatte un match di coppia insieme a Rhino contro Homicide e Jay Lethal, vincendo. Nei tapings ROH del 1º ottobre, Ciampa sconfigge Alex Silva e in quelli del 5 novembre, batte anche Shiloh Jonze. Al ROH Colinsville Show del 6 novembre, ha la meglio su Andy Ridge. Al Survival of the Fittest 2011, perde un Fatal 4-Way in favore di Michael Elgin. Al match hanno preso parte anche Kenny King e Andy Ridge. Il 19 novembre, a Glory by Honor X, perde contro Jimmy Jacobs. Il 31 marzo, a Showdown in the Sun, batte Cedric Alexander.

Nel Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse[modifica | modifica wikitesto]
Nicknames[modifica | modifica wikitesto]
  • "The Project"
Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]
  • "Dark Beat Mix" by Oscar G

Titoli e Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Top Rope Promotions

Chaotic Wrestling

Millennium Wrestling Federation

  • MWF Television Championship (1)

East Coast Wrestling Association

Pro Wrestling Illustrated

  • 71° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2012)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]