Tommaso Casoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tommaso Casoni (Imola, 27 agosto 18806 settembre 1933) è stato un medico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo gli studi all'Università di Bologna con i docenti Murri, Zaia, Zagheri, si laurea il 2 luglio 1906 con una tesi sulle ricerche ematologiche sperimentali in ambito chirurgico articolare. Si trasferisce prima a Sassari, dove conduce ricerche sull'echinococcosi, relativamente frequente in Sardegna a quel tempo. Vinse successivamente il concorso come primario all'Ospedale Vittorio Emanuele III di Tripoli, dove rimase i successivi vent'anni[1].

Il test di Casoni[modifica | modifica sorgente]

Il test diagnostico da lui ideato e collaudato, chiamato intradermoreazione di Casoni, è stato per molto tempo l'unico utilizzato a livello mondiale per la diagnosi dell'echinococcosi cistica.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biografia presso Enciclopedia Treccani
  2. ^ Casoni T. La diagnosi biologica dell'echinococcosi umana mediante l'introdermoreazione. Folia Clinica Chimica e Microscopica; 1912: 4

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]