Tomas van den Spiegel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomas van den Spiegel
VDSpiegel.jpg
Van den Spiegel con l'uniforme del Real Madrid
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 214 cm
Peso 118 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club
1995-1997 Okapi Aalstar Okapi Aalstar
1997-2001 Ostenda Ostenda
2001-2002 Fortitudo Bologna Fortitudo Bologna 0
2002 Ostenda Ostenda
2002-2004 Fortitudo Bologna Fortitudo Bologna 49
2004-2006 Virtus Roma Virtus Roma 31
2006-2007 CSKA Mosca CSKA Mosca 59
2007 Prokom Sopot Prokom Sopot 8
2007-2008 CSKA Mosca CSKA Mosca 1
2008 Azov. Mariupol' Azov. Mariupol' 11
2008-2009 Real Madrid Real Madrid 19
2009 Okapi Aalstar Okapi Aalstar
2009-2010 Real Madrid Real Madrid 5
2010-2011 Olimpia Milano Olimpia Milano 5
2011-2012 Ostenda Ostenda
Nazionale
Belgio Belgio
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Tomas van den Spiegel (Gand, 10 luglio 1978) è un ex cestista belga, professionista in Europa.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Milita nel Telindus Ostenda dal 1997 al 2001, prima di trasferirsi alla Fortitudo Bologna. Qui trovò subito grande feeling con il compagno Gianmarco Pozzecco, infatti erano memorabili i pick 'n roll tra i due. Nei due anni a Bologna van den Spiegel disputò due finali scudetto e una finale di Eurolega, purtroppo per lui e per la Fortitudo, tutte perse. Nei due anni successivi van den Spiegel giocò per la Lottomatica Roma, e destino volle che in tutti e due gli anni la squadra giallorossa incontrasse ai play-off proprio la Fortitudo, ex squadra di van den Spiegel, che eliminò Roma sia nel 2005 che nel 2006.

Nella stagione 2006-07 passò al CSKA Mosca, la squadra allenata da Ettore Messina, che centrò la finale di Eurolega per poi perderla contro il Panathinaikos di Ramūnas Šiškauskas nonostante una grande partita del greco Theodoros Papaloukas. Dopo l'anno al CSKA Mosca passò al Prokom Sopot ma a gennaio 2009 Van den Spiegel ritorna al CSKA, chiamato da Messina per sostituire l'infortunato Savrasenko: la seconda esperienza del belga al CSKA fu più che felice, infatti i moscoviti vinsero sia il campionato che l'Eurolega.

Il campionato 2008-09 Tomas lo iniziò in Ucraina all'Azovmash Mariupol', ma a dicembre fu acquistato dal Real Madrid per sostituire Lazaros Papadopoulos, che nel frattempo passò alla Fortitudo.

Nel novembre 2010 van den Spiegel si è aggregato all'Armani Jeans Milano a causa dell'infortunio di Petravičius, ma il suo contratto a gettone non fu poi rinnovato. Tornò quindi in Belgio all'Ostenda, dove si ritira nel luglio 2013.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con il Belgio partecipò agli Europei 2011 realizzando 4 punti nel match d'esordio contro la Georgia. Contro la Bulgaria realizzò 12 punti e catturò 8 rimbalzi, ma non bastò per evitare la sconfitta della sua squadra.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

CSKA Mosca: 2007
CSKA Mosca: 2007-2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]