Tom Skerritt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Skerritt ai Premi Emmy 1994

Thomas Roy Skerritt (Detroit, 25 agosto 1933) è un attore statunitense, che lavora in campo cinematografico e televisivo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Debutta professionalmente nel film del 1962 Caccia di guerra; si susseguono interpretazioni televisive e cinematografiche, come M*A*S*H di Robert Altman (1970), Uomini selvaggi di Blake Edwards (1971), Harold e Maude di Hal Ashby (1971), Gang di Robert Altman (1973) e Due vite, una svolta di Herbert Ross (1977).

Nel 1979 affianca Sigourney Weaver in Alien di Ridley Scott. Nel 1983 lavora per David Cronenberg ne La zona morta, mentre nel 1986 recita in Top Gun. Tra gli altri film a cui prende parte vi sono A servizio ereditiera offresi, Poltergeist III - Ci risiamo e La recluta. Nel 1992 viene diretto da Robert Redford nel film In mezzo scorre il fiume, e nello stesso anno recita in Singles - L'amore è un gioco.

Sul piccolo schermo appare in serie TV come Il virginiano, Cin cin, La famiglia Brock. Negli ultimi anni appare nei film Contact, Un amore speciale e L'ultima alba. Nel 2006, dopo aver preso parte al film Quel che resta di mio marito, recita nell'episodio pilota nella serie televisiva Brothers & Sisters, dove impersona il patriarca della famiglia Walker. Nonostante il suo personaggio sia deceduto, riappare in alcuni flashback. Questa è la seconda volta che interpreta la parte del marito di Sally Field, già impersonato in Fiori d'acciaio del 1989.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 88259590 LCCN: n90701378