Tom Rouen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Rouen
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Punter
Carriera
Giovanili
Stemma Colorado Buffaloes Colorado Buffaloes
Squadre di club
1993-2002 Stemma Denver Broncos Denver Broncos
2002 Stemma New York Giants New York Giants
2002 Stemma Pittsburgh Steelers Pittsburgh Steelers
2003-2004 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2005 Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
2005 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2006 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
Statistiche aggiornate al 14 gennaio 2014

Thomas Francis Rouen (Hinsdale, 9 giugno 1968) è un ex giocatore di football americano e allenatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di punter nella National Football League (NFL). Al college ha giocato a football all'Università del Colorado.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Dopo non essere stato scelto nel Draft NFL 1992, Rouen firmò con i Denver Broncos prima dell'inizio della stagione 1933, rimanendo con essi per otto stagioni e vincendo il Super Bowl XXXII[1] e Super Bowl XXXIII. In quel periodo disputò tutte le partite della squadra, lasciandola come il suo leader di tutti i tempi in punt.

Dopo aver cambiato diverse squadra nella stagione 2002, nel 2003 il giocatore firmò coi Seattle Seahawks con cui nel 2005 raggiunse il Super Bowl XL, perdendolo contro i Pittsburgh Steelers. Nel 2006 firmò coi San Francisco 49ers ma fu superato nel ruolo di punter da Andy Lee.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Denver Broncos: XXXII, XXXIII
Denver Broncos: 1997, 1998
Seattle Seahawks: 2005

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1994

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Punt 810
Yard 35.189
Media 43,4

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Rouen è sposato con la nuotatrice sei volte medaglia d'oro olimpica Amy Van Dyken.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Super Bowl XXXII Game Recap, NFL.com. URL consultato il 3 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]