Tom Long

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tom Long (Stati Uniti, 3 agosto 1968) è un attore statunitense.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Tom è nato negli USA da genitori australiani ed è cresciuto in una fattoria vicino a Benalla. Long ebbe fece provino per un posto presso il National Insitute of Dramatic Art nel quale nel 1994 si laureò.[1]

Tom è apparso in diverse serie televisive australiane, in gran parte prodotte dalla ABC, come SeaChange (dal 1998 al 2000) e nel police-drama Young Lions nel 2002.

Fu protagonista dei film The Dish e Two Heads e interpretò Brenden Abbott nel film per la televisione del 2003 "The Postcard Bandit". Long è anche apparso nel film The Book of Revelation.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • East of Everything (2008-2009, miniserie)
  • Joanne Lees: Murder in the Outback (2007, miniserie)
  • Black Jack: At the Gates (2006)
  • The Postcard Bandit (2003)
  • The Book of Revelation (2006, film)
  • Young Lions (2002, serie televisiva)
  • The Dish (2000, film)
  • SeaChange (1998-99, serie televisiva)
  • Two Hands (1998, film)
  • Doing Time for Patsy Cline (1997, film)
  • The Last of the Ryans (1997, film per la televisione)
  • The Leaving of Liverpool (1992, film per la televisione)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Australian Story 2001, ABC.net. URL consultato il 28 febbraio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 106889735