Tom Latimer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Latimer
Nome Thomas Latimer
Ring name Tom Savage
Brendon Freser
Brandon T
Kenneth Cameron
Bram
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Nascita Chesterfield
6 agosto 1986
Residenza Chesterfield
Altezza 191 cm
Peso 99 kg
Allenatore Jeff Kaye
Debutto 2003
Federazione TNA
Progetto Wrestling

Thomas Latimer (Chesterfield, 6 agosto 1986) è un wrestler e attore inglese. Attualmente è sotto contratto con la Total Nonstop Action Wrestling dove lotta con il ring name di Bram. È stato sotto contratto con la World Wrestling Entertainment (WWE) e lottava nel settore di sviluppo NXT Wrestling con il ring name di Kenneth Cameron

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Circuiti indipendenti (2002 - 2011)[modifica | modifica sorgente]

Latimer inizia ad appassionarsi di wrestling da adolescente, poiché da giovane i suoi genitori non potevano permettersi Sky TV, dopo aver visto la videocassetta di WrestleMania VIII e King of the Ring 1998. Inizialmente, debutta come arbitro nel 2002 mentre si allenava alla lotta. Debutta nel 2003 come lottatore, in una piccola federazione di Birmingham la SWWA, dove lotta come Tom Savage fino al 2003, quando si trasferisce ad Harrogate e continua ad allenarsi a Leeds sotto la guida di Jeff Kaye. Qui cambia il suo ring name di Brandon Fraser. Successivamente, combatte ad Heat il 21 novembre 2005, il suo primo match per la WWE in coppia con Chris Chaos, altro talento di Jeff Kaye, perdendo in brevissimo tempo contro le Superstar Snitsky e Tyson Tomko. Latimer torna nelle indy, specialmente nella All Star Wrestling dove debutta nel 2008 perdendo contro Drew McDonald. Nel suo ultimo match prima di firmare con la WWE, perde una 8-man over the top rope tag team elimination match dove insieme a Kid Cool, Shadow Phoenix e Tony Spitfire perde contro Dave Mastiff, Mikey Whiplash, Rampage Brown e Spud.

WWE[modifica | modifica sorgente]

Florida Championship Wrestling (2011 - 2012)[modifica | modifica sorgente]

Latimer firma un contratto di sviluppo con la WWE a inizio 2011 e viene mandato in FCW dove assume il nome di Kenneth Cameron e debutta il 20 gennaio insieme al suo compagno di tag team inglese Monty Lynch, subendo una sconfitta dai campioni di coppia FCW Titus O'Neil & Damien Sandow. Ottiene la sua prima vittoria in federazione il 12 febbraio in un 8-man tag team match insieme a lo stesso Lynch, Tito Colon e Trent Baretta contro la squadra formata da Bobby Dutch, Ricardo Rodriguez, Jinder Mahal e Leo Kruger. Una settimana dopo esordisce anche da singolo, perdendo contro Seth Rollins. La settimana dopo, perde ancora contro Brodus Clay. Il 3 marzo, vince un 6-man tag team match in coppia con Big E Langston e Rick Vaughn contro Buck Dixon, DT Porter e Kenny Li. Il 9 marzo, riforma il team con Monty Lynch e i due battono James Bronson & Titus O'Neil in un tag team match. Dopo qualche giorno, ottiene anche il suo primo successo da singolo contro Bobby Dutch. Nei tapings FCW del 7 aprile, viene sconfitto da Jinder Mahal mentre in quelli del 26 maggio, vince in coppia con Derrick Bateman contro Erick Rowan e James Bronson. Il 4 giugno, all'FCW Port Charlotte Show, Kenneth Cameron perde contro Dean Ambrose. Nei tapings del 30 giugno, Cameron perde nuovamente stavolta contro Erick Rowan. All'FCW Orlando Show del 27 luglio, Kenneth Cameron vince un 6-man tag team match insieme a Tito Colon e Lucky Cannon contro Donny Marlow, Leakee e CJ Parker. Nei tapings dell'11 agosto, Kenneth Cameron vince un match di coppia insieme a Tito Colon contro Abraham Washington e Mike Dalton. Successivamente, Cameron entra nella stable capitanata da Ricardo Rodriguez insieme a Tito Colon, Conor O'Brian e Raquel Diaz. Nei tapings del 1º settembre, Conor O'Brian, Kenneth Cameron e Tito Colon vincono un 6-man tag team match contro il trio formato dai campioni di coppia FCW, CJ Parker & Donny Marlow e da Johnny Curtis. All'FCW Orlando Show del 30 settembre, prova a conquistare gli FCW Florida Tag Team Championship insieme a Tito Colon, ma i due vengono sconfitti dai campioni CJ Parker & Donny Marlow. Nei tapings del 13 ottobre, Cameron combatte di nuovo insieme ai suoi compagni di stable, Colon e O'Brian vincendo un altro 6-man tag team match contro Colin Cassady, Jason Jordan e Mike Dalton. Successivamente, vince tre incontri singoli di fila, contro Titus O'Neil, Mike Dalton e Jiro. Nei tapings del 15 dicembre, Cameron batte Nick Rogers. Cameron inizia il 2012 vincendo contro Calvin Raines. Il 23 febbraio, perde contro Colin Cassady ma successivamente si riscatta, sconfiggendo Nick Rogers. Al Kissimmee Show del 2 marzo, batte Sakamoto. Il 21 marzo, insieme a Mike Dalton e Rick Victor, batte Damien Sandow, Jake Carter e Corey Graves. Al Lakeland Show, torna a combattere insieme a Conor O'Brian in coppia e i due battono Jason Jordan e Xavier Woods. Nei tapings del 26 aprile, O'Brian e Cameron non riescono a conquistare i titoli di coppia poiché perdono contro i campioni Corey Graves e Jake Carter. Dall'agosto 2012, la FCW chiude e i talenti vengono tutti spostati ad NXT.

NXT; The Ascensions, Feud con gli Usos (2012)[modifica | modifica sorgente]

Il 20 giugno 2012, Cameron fa il suo esordio in WWE, ad NXT con il suo nuovo compagno di tag team Conor O'Brian presentandosi come gli Ascension, un duo Heel con una gimmick da "Dark". Al loro esordio, sconfiggono abbastanza facilmente la coppia formata da CJ Parker e Mike Dalton. Nella puntata seguente, ottengono una vittoria ben più importante, contro gli Usos. Il 25 luglio, ottengono anche la terza vittoria, contro Dante Dash e Garrett Dylan. Il 15 agosto, perdono per la prima volta ad NXT, per squalifica contro gli Usos. Nella puntata del 29 agosto, gli Ascensions attaccano Jimmy Uso con la Downcast. Settimana seguente, gli Ascensions ottengono la loro quarta vittoria, battendo nuovamente gli Usos. Nella puntata del 12 settembre, Cameron ha il suo primo match singolo in WWE, ma perde contro Jey Uso. Il 3 ottobre ad NXT, gli Ascensions vincono anche contro il Tag Team di SmackDown, Justin Gabriel e Tyson Kidd. Vincono anche nella puntata del 17 ottobre insieme a Kassius Ohno contro gli Usos e Richie Steamboat. Il 14 novembre, gli Ascensions sconfiggono anche Yoshi Tatsu e Percy Watson.

A causa del secondo arresto in due anni, avvenuto il 29 novembre 2012 per aggressione a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta, la WWE chiude il rapporto di collaborazione con Thomas Latimer.

TNA[modifica | modifica sorgente]

Alleanza con Magnus (2014 - presente)[modifica | modifica sorgente]

L'11 aprile Latimer combatte un tryout prima di One Night Only: X-Travaganza II. Il 1º maggio Latimer debutta con il nome di Bram, presentandosi come amico di vecchia data di Magnus.

Nel Wrestling[modifica | modifica sorgente]

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Con Conor O'Brian

Managers[modifica | modifica sorgente]
Musica d'ingresso[modifica | modifica sorgente]
  • "Let Battle Commence" by Daniel Nielsen (2011-2012)
  • "Vs the World" by Under the Influence (2014-presente)

Titoli e Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Pro Wrestling Illustrated

  • 308° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2012)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]