Tom Araya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Araya
Fotografia di Tom Araya
Nazionalità Cile Cile
Stati Uniti Stati Uniti
Genere Thrash metal[1]
Speed metal[2]
Periodo di attività 1981 – in attività
Strumento Voce
Basso
Etichetta Metal Blade Records
Def Jam Records
American Recordings
Gruppo attuale Slayer
Album pubblicati 14
Studio 11
Live 2
Raccolte 1

Tomás Enrique Araya, noto come Tom Araya (Viña del Mar, 6 giugno 1961), è un cantante e bassista cileno naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Primi anni[modifica | modifica sorgente]

Nasce in una famiglia di quattro fratelli e due sorelle. Intorno al 1966, la famiglia emigra in California. Araya inizia a suonare il basso all'età di otto anni, e col fratello Johnny alla chitarra, impara le canzoni dei Rolling Stones e dei Beatles. Dopo il diploma, frequenta un corso di fisioterapia, non trascurando comunque il basso. Poco dopo forma i Quits, dove conosce il chitarrista Kerry King. Il gruppo, tuttavia, non avrà lunga vita. Nel 1981 Tom fonda gli Slayer insieme a King e da così inizio ad una lunga scalata verso il successo.

Slayer[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Slayer.

Nel 1981 Araya viene contattato dallo stesso King per formare gli Slayer, nel quale avrà il ruolo di cantante e bassista. Gli Slayer sono considerati una delle band thrash metal più influenti di quegli anni. Il primo album del gruppo, Show No Mercy, fu finanziato dallo stesso Araya e dal padre di King.

Araya è anche autore dei testi, e nel corso degli anni ha più volte citato storie di noti serial killer, ad esempio la canzone 213 tratta il caso di Jeffrey Dahmer e Dead Skin Mask di Ed Gein.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nonostante le accuse di satanismo al gruppo, Araya ha ammesso la sua fede cristiana, precisando che "Cristo è venuto e ci ha insegnato l'amore verso gli altri. Predicava di accettare gli altri per quello che sono vivendo in pace e amore l'un l'altro [...] Io credo in un essere supremo. Un Dio che ama tutti."[3]

Nel 2010 è stato sottoposto a un intervento chirurgico a causa di dolori alla cervicale e alla schiena.[4]

Attualmente vive con la famiglia a Buffalo in Texas, con la moglie Sandra e due bambini, Ariel Asa e Tomás Enrique Jr.

Strumentazione[modifica | modifica sorgente]

Tom Araya in concerto con gli Slayer a Varsavia nel 2012

Araya usa amplificatori Ampeg e bassi ESP, azienda giapponese che attualmente ha anche messo in commercio una linea di bassi firmati "Tom Araya".[5]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Con gli Slayer[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia degli Slayer.

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Riccardo Bertoncelli, op. cit., p. 654.
  2. ^ (EN) Chad Broar, Slayer Profile, Heavymetal.about.com. URL consultato il 19 marzo 2010.
  3. ^ (EN) John La Briola, Westword interview with Tom Araya, SlayerSaves.com. URL consultato il 26 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2004).
  4. ^ (EN) BACK SURGERY SCHEDULED FOR SLAYER'S TOM ARAYA, BAND'S TOUR PLANS CANCELLED THROUGH APRIL. Slayer Camp Working Hard to Reschedule Dates for Later This Year., Slayer.net. URL consultato il 26 marzo 2010.
  5. ^ (EN) Tom Araya, Espguitars.com. URL consultato il 25 marzo 2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Joel McIver, The Bloody Reign of "Slayer", Omnibus Press, 2008, p. 286, ISBN 1-84772-109-5.
  • Joel McIver, Metal estremo, Edizioni Lo Vecchio, 2001, p. 160, ISBN 88-7333-005-3.
  • Luca Signorelli, Metallus. Il libro dell'Heavy Metal, Giunti Editore, 2001, p. 192, ISBN 88-0902-230-0.
  • Luca Signorelli, Heavy Metal, i Moderni, Giunti Editore, 2000, p. 128, ISBN 88-09-01697-1.
  • Riccardo Bertoncelli, Enciclopedia rock anni '80, Arcana, 1989, p. 842, ISBN 88-8585-934-8.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 272409582