Tokugawa Ienari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tokugawa Ienari

Tokugawa Ienari (徳川 家斉?) (18 novembre 177322 marzo 1841) è stato un militare giapponese. Figlio adottivo di Tokugawa Ieharu, fu l'undicesimo shōgun dello shogunato Tokugawa.

Divenuto shōgun all'età di 13 anni, divenne noto per gli eccessi del lusso, del piacere e della corruzione che caratterizzarono il suo governo, il più lungo dello shogunato. Gli si attribuiscono 900 donne, tra consorti, concubine e amanti, e dalle 40 consorti ebbe 55 figli, che diede in adozione o matrimonio a molti suoi vassalli, stabilendo così relazioni familiari a rinsaldare i rapporti con i daimyō. Alcuni dei suoi figli avrebbero giocato un ruolo importante durante il Bakumatsu (1853-1867) e la guerra Boshin.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Sterling Seagrave, Peggy Seagrave, The Yamato Dynasty; the secret history of Japan's Imperial Family, Broadway Books, 1999, ISBN 0-7679-0496-6.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Shōgun Tokugawa Successore Mitsubaaoi.svg
Tokugawa Ieharu 1786-1837 Tokugawa Ieyoshi
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie