Toilette spaziale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una toilette spaziale, o toilette a gravità zero, è una stanza da bagno che può essere usata in ambienti a bassa gravità che richiedono la raccolta di feci e urina tramite flussi d'aria. La stessa aria viene sottoposta ad un processo di igienizzazione per rimuovere odori e batteri, per essere infine reimmessa in cabina.

Nei sistemi più vecchi i liquidi venivano espulsi nello spazio e i solidi venivano compressi e immagazzinati fino all'atterraggio. I sistemi più moderni espongono i residui solidi al vuoto spaziale per uccidere i batteri patogeni e annullare quindi i cattivi odori.

Lo specialista Claude Nicollier verifica il manuale di riparazione per la WCS sulla STS-46

Modelli Esistenti[modifica | modifica sorgente]

Space Shuttle Waste Collection System[modifica | modifica sorgente]

La toilette utilizzata nello Space Shuttle viene chiamata Waste Collection System (WCS), letteralmente: sistema di raccolta rifiuti.

Oltre ai flussi d'aria, utilizza ventole rotanti per distribuire i rifiuti solidi durante il volo. I rifiuti solidi vengono distribuiti in un contenitore cilindrico che viene successivamente esposto nel vuoto per essiccare i residui.[1][2] I rifiuti liquidi vengono espulsi nello spazio.

Durante la missione STS-46, una delle ventole andò in avaria, e il membro dell'equipaggio Claude Nicollier fu costretto ad eseguire una manutenzione in volo (IFM, In-Flight Maintenance).

Diagramma degli elementi dello Space Shuttle WCS[3]

Stazione Spaziale Internazionale[modifica | modifica sorgente]

La toilette della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è posta nel modulo Zvezda e utilizza un sistema di aspirazione simile a quello dello Space Shuttle WCS.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Robert Mellette, Space Shuttle Science in Curriculum Unit 87.06.03, 3 giugno 1987. URL consultato il 21 dicembre 2006.
  2. ^ NASA, HSF - The Shuttle - Waste Collection System, 7 aprile 2002. URL consultato il 21 dicembre 2006.
  3. ^ NASA, Configuration Changes and Certification Status - Shuttle Urine Pre-treat Assembly in STS-108 Flight Readiness Review, 15 novembre 2001. URL consultato il 28 dicembre 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica