Toila

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toila
comune
Localizzazione
Stato Estonia Estonia
Contea Ida-Virumaa vapp.svg Ida-Virumaa
Territorio
Coordinate 59°25′N 27°30′E / 59.416667°N 27.5°E59.416667; 27.5 (Toila)Coordinate: 59°25′N 27°30′E / 59.416667°N 27.5°E59.416667; 27.5 (Toila)
Superficie 164 km²
Abitanti 2 304 (2006)
Densità 14,05 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Estonia
Toila
Sito istituzionale

Toila è un comune rurale dell'Estonia nord-orientale, nella contea di Ida-Virumaa. Il centro amministrativo del comune è l'omonimo borgo (in estone alevik).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1897 il grande imprenditore russo Grigori Jelissejev acquistò un appezzamento di terreno collocato dove ora sorge il parco Toila-Oru, vicino al fiume Pühajõgi (in estone significa fiume sacro), con lo scopo di costruirvi un grandioso castello in stile italiano. Nel 1930, la società industriale d'Estonia ha comprato sia il castello che il parco in cui è situato, pagando a Jelissejev 100.000 krooni, e ha regalato il tutto alla Repubblica Estone. Il castello è quindi diventato la residenza estiva del Presidente dello Stato (a quei tempi era Konstantin Päts). Durante la seconda guerra mondiale, il castello è andato completamente distrutto, ed è rimasto solo il parco (che tuttora è considerato uno dei più belli d’Estonia). Il parco Toila-Oru è un centro per concerti estivi, con un palco esterno e qualche migliaio di posti a sedere. Il parco riunisce con successo due differenti stili di arte giardiniera: lo stile cinese, che cerca di conservare l'irregolarità della natura e lo stile italiano/francese, con le sue forme regolari. Il posto attira molte persone anche perché è situato vicino a un altro luogo turistico, Narva-Joesuu, ed è a soli 45 chilometri dalla città di Narva.

Il territorio del parco è di circa 150 ettari e conta circa 270 specie di alberi diversi, la collezione più ricca in Estonia. Sono presenti quasi tutte le specie esistenti sul territorio Nazionale, con l’aggiunta di diverse specie esotiche provenienti in maggior parte dall'Europa, ma anche dall’America e dal Lontano Oriente.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Oltre al capoluogo, il comune comprende un altro borgo, Voka, e 9 località (in estone küla): Altküla, Konju, Martsa, Metsamägara, Päite, Pühajõe, Uikala, Vaivina, Voka.

Una foto del parco Toila-Oru
Un'immagine del golfo finlandese fatta a Toila

Persone legate a Toila[modifica | modifica wikitesto]

Il poeta russo Igor Severjanin visitò per la prima volta Toila nel 1912, e alla fine del 1917 decise di trasferirvisi; oggi la sua casa è un museo aperto al pubblico.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  1. О.Кирсс, Л.Пайос. По обеим сторонам дороги.-Таллинн,1972 г.(стр.32,33,35,36,38,39)
  2. Северная Эстония.Путеводитель.-Таллинн,2001(стр.55)
  3. Н.Вели. Кохтла-Ярве.Эскизы к портрету.-Таллинн,1989(стр.53-56)