Toffee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toffee
Thorntonstoffee.jpg
Origini
Luogo d'origine Regno Unito Regno Unito
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali
 

Il toffee è un tipo di caramella, generalmente morbida, composto da zucchero, glucosio o melassa, burro, latte o latte condensato e a volte farina[1].

Acqua, zucchero e glucosio vengono miscelati e cotti a una temperatura di circa 126-128 °C in vaso aperto. Il prodotto è successivamente raffreddato, per mezzo di tavoli o tramite tamburi di raffreddamento, e successivamente formato e incartato. Ha solitamente un colore brunastro, dovuto alla caramellizzazione degli zuccheri, un sapore molto dolce e consistenza cremosa.

Il tipo di ingredienti, la temperatura di cottura, gli eventuali additivi e altri ingredienti minori quali granella di noccioline, di mandorle, cioccolato, farina di cocco, possono variare notevolmente le caratteristiche del prodotto finale.

È un prodotto di origine inglese, che ha avuto una notevole diffusione nel mondo e che ormai si è differenziato in migliaia di varianti diverse.

In Italia è spesso identificato con il nome di caramella al latte mou, anche se non si tratta proprio della stessa cosa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Richard W. Hartel, Massimo Caregnato, AnnaKate Hartel, Sai cosa mangi?: La scienza del cibo, Springer, 2009, ISBN 884701175-2.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina