Toby Keith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toby Keith
Fotografia di Toby Keith
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Country
Periodo di attività 1993 – in attività
Etichetta Mercury Nashville/ Polydor / A&M / DreamWorks / Show-Dog
Album pubblicati 23
Studio 17
Raccolte 6
Sito web

Toby Keith Covel, noto semplicemente come Toby Keith (Clinton, 8 luglio 1961), è un cantautore, musicista e attore statunitense, esponente della musica country.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Oklahoma, comincia a suonare mentre lavora nell'industria del petrolio. Si dedica al mondo musicale già negli anni '80: nel 1984 infatti pubblica il singolo Blue Moon insieme a un gruppo chiamato Easy Money. Dopo essere venuto a contatto con Harol Shedd della Mercury Records, pubblica con questa etichetta il brano Should've Been a Cowboy (1993) e inizia a sfondare nel mondo country di Nashville.[1]

Dopo il passaggio alla Polydor pubblica due dischi tra il 1995 ed il 1996. Ritorna quindi alla Mercury con cui pubblica Dream Walkin. Con il successivo album, datato 1999 ed intitolato How Do You Like Me Now?!, ottiene il consenso definitivo del pubblico. Questo è anche il primo disco pubblicato per la DreamWorks Nashville.

Negli anni 2000 produce un successo dietro l'altro: i suoi dischi raggiungono con costanza i vertici della classifica Billboard 200 e sono certificati pluriplatino. Nel 2005 fonda una etichetta discografica personale chiamata Show Show Dog Nashville, per la quale realizza altri dischi negli anni successivi.

Carriera di attore[modifica | modifica wikitesto]

Ha preso parte ad alcuni lungometraggi e cortometraggi. Tra i primi vi sono Beer for My Horses (2008) e Broken Bridges (2006).

Premi principali[modifica | modifica wikitesto]

American Music Awards
  • 2002 - miglior album country Unleashed
  • 2003 - miglior album country Shock'n Y'all
  • 2003 - miglior artista maschile country
  • 2005 - miglior artista maschile country
Academy of Country Music
  • 2000 - album dell'anno How Do You Like Me Now?!
  • 2000 - miglior cantante maschile
  • 2002 - artista dell'anno
  • 2003 - album dell'anno Shock'n Y'all
  • 2003 - artista dell'anno
  • 2003 - miglior cantante maschile
  • 2003 - video dell'anno Beer for My Horses con Willie Nelson
Country Music Association
  • 2001 - artista maschile dell'anno
  • 2012 - video dell'anno Red Solo Cup
Billboard
  • Artista country del decennio

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi la posizione massima raggiunta dall'album nella classifica Billboard 200

Album[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte e album natalizi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Christmas to Christmas
  • 1998 - Greatest Hits Volume One (#61)
  • 2003 - 20th Century Masters: The Millennium Collection (#45)
  • 2004 - Greatest Hits 2 (#3)
  • 2007 - A Classic Christmas (#23)
  • 2008 - 35 Biggest Hits (#2)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ rockol.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]