To Venus and Back

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
To Venus and Back
Artista Tori Amos
Tipo album Studio
Pubblicazione 21 settembre 1999
Durata 47 min : 49 sec (Disco 1)
75 min : 33 sec (Disco 2)
Genere Alternative rock
Etichetta Atlantic Records
Registrazione Martian Engineering, Cornovaglia, 1999
Tori Amos - cronologia
Album precedente
(1998)
Album successivo
(2001)

To Venus and Back è il quinto album in studio della cantante e compositrice statunitense Tori Amos. L'album è composto da due dischi, l'album in studio (Venus: Orbiting) e un album live (Venus Live: Still Orbiting), il primo pubblicato dall'artista, contenente le esibizioni del Plugged '98 Tour.

Dall'album sono stati tratti quattro singoli: Bliss, Glory of the 80s, 1000 Oceans e Concertina.

Stile[modifica | modifica wikitesto]

Nell'album è presente un nuovo sound trip hop e il contenuto di canzoni come "Dātura", che usa i rituali sciamanici come metafora per sesso e divinità, lo rendono un album molto originale[1]. Ma anche in quest'album ci sono molte caratteristiche tipiche degli album della Amos: armonie complesse, testi criptici, le immagini religiose e mitologiche, le canzoni intense e crudi come "Juarez", ispirata dai massacri, stupri e rapimenti delle donne sul confine tra USA e Messico[2].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1 - Venus: Orbiting
  1. Bliss – 3:42
  2. Juárez – 3:48
  3. Concertina – 3:56
  4. Glory of the 80s – 4:03
  5. Lust – 3:54
  6. Suede – 4:58
  7. Josephine – 2:30
  8. Riot Poof – 3:28
  9. Dātura – 8:25
  10. Spring Haze – 4:44
  11. 1000 Oceans – 4:19
Disco 2 - Venus Live: Still Orbiting
  1. Precious Things – 7:37
  2. Cruel – 6:47
  3. Cornflake Girl – 6:31
  4. Bells for Her – 5:42
  5. Girl – 4:15
  6. Cooling – 5:09
  7. Mr. Zebra – 1:17
  8. Cloud on My Tongue – 4:58
  9. Sugar – 4:10
  10. Little Earthquakes – 7:47
  11. Space Dog – 5:46
  12. Waitress – 10:24
  13. Purple People – 4:11

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Paese Posizione massima
Australia[3] 6
Austria[4] 17
Belgio (Fiandre)[5] 13
Canada[6] 18
Finlandia[7] 30
Francia[8] 31
Norvegia[9] 10
Paesi Bassi[10] 34
Regno Unito[11] 22
Stati Uniti[12] 12
Svezia[13] 49
Svizzera[14] 27

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ To Venus and Back: Tori Amos does not to things the normal way.
  2. ^ Review of To Venus and Back.
  3. ^ Classifica Australia.
  4. ^ Classifica Austria.
  5. ^ Classifica Belgio (Fia).
  6. ^ Tori Amos Canadian Album Chart History, Billboard.
  7. ^ Classifica Finlandia.
  8. ^ Classifica Francia.
  9. ^ Classifica Norvegia.
  10. ^ Classifica Paesi Bassi.
  11. ^ Classifica UK. (archiviato dall'url originale il 2012-07-22).
  12. ^ Tori Amos Billboard 200 Chart History, Billboard.
  13. ^ Classifica Svezia.
  14. ^ Classifica Svizzera.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica