Tindfjallajökull

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tindfjallajökull

Tindfjallajökull è il ghiacciaio del Tindfjöll (Monte Appuntito), nel sud dell'Islanda, posto sulla cima di uno stratovulcano addormentato (l'ultima eruzione è avvenuta in una data imprecisata dell’Olocene) vecchio 54.500 anni, la cui caldera, tappata dal ghiaccio, ha un diametro di 5 km. L'estensione del ghiacciaio è di 19 km². La cima più alta, 1462 m, prende il nome dal capostipite dei giganti del ghiaccio della mitologia norrena, Ýmir. Molti fiumi discendono dalle pendici del Tindfjöll e vanno ad alimentare principalmente i corsi del Ranga e del Markarfljot.