Timothy Omundson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Timothy Omundson al San Diego Comic-Con International del 2013.

Timothy Michael "Tim" Omundson (Saint Joseph, 29 luglio 1969) è un attore statunitense, maggiormente conosciuto per i ruoli di Sean Potter in Giudice Amy, di Eli in Xena - Principessa guerriera e di Carlton Lassiter in Psych.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Saint Joseph, Missouri da padre ferroviere e madre insegnante[1][2], Omundson inizia a studiare teatro al Seattle Children's Theatre all'età di dodici anni, quando la sua famiglia si trasferisce a Bellevue, Washington.

A tredici anni accompagna il padre per un mese durante un viaggio di lavoro tra Germania e Austria, esperienza che descrive come la più formativa della sua vita[3].

Dopo aver preso parte a diversi spettacoli teatrali, scoperta nella recitazione la sua vocazione, Omundson, durante gli anni del liceo, passa ogni estate studiando nell'Accademia Americana di Arti Drammatiche a New York e per due anni consecutivi è campione di dibattito dello stato di Washington in interpretazione drammatica.

Diplomatosi alla Interlake High School nel 1987[4], frequenta successivamente la University of Southern California, dove ottiene il Jack Nicholson Award ed il James and Nony Doolittle Award per le sue doti interpretative; oltre a conseguire un Bachelor of Fine Arts[5].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una serie di comparse in numerose serie televisive, nel 1997 ottiene il primo ruolo di un certo rilievo nelle vesti di un sensitivo nel film Starship Troopers - Fanteria dello spazio, successivamente interpreta per due anni, dal 1999 al 2000, il personaggio ricorrente di Eli in Xena - Principessa guerriera; l'anno stesso in cui conclude l'impegno con la serie ottiene la parte dell'assistente sociale Sean Potter in Giudice Amy, che gli vale la fama a livello internazionale. l'anno seguente alla conclusione di Giudice Amy, il 2006, Omundson viene scritturato il burbero investigatore capo Carlton Lassiter in Psych. Contemporaneamente a ciò recita in film quali Codice: Swordfish, nel ruolo di un poliziotto; e Mission: Impossible III, nei panni di un'agente dell'IMF.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Timothy Omundson vive a Los Angeles con la moglie Allison Cowley e le due figlie, Lily e Nora.

È dislessico.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FilmReference.com Biography
  2. ^ IMDB.com biography
  3. ^ "Interview with Timothy Omundson
  4. ^ Seattle Times.com
  5. ^ USC.edu

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 91174323 LCCN: no2009111621