Time out (sport)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il gesto utilizzato per chiamare un Time out

Il time out, in alcuni sport di squadra, è una sospensione temporanea del gioco che va da 30 secondi ad alcuni minuti. Questa frazione di tempo serve ai giocatori per "recuperare" e agli allenatori per dare istruzioni tattiche, ed eventualmente apportare modifiche alla squadra.

Per richiedere un time out l'allenatore forma una "T" con le punta delle dita della mano che si appoggiano al palmo dell'altra e la mostra all'arbitro, quando quest'ultimo lo concede tutte e due le squadre si portano appresso alla propria panchina.

Nel basket il segnale convenzionale consiste nell'appoggiare l'indice della mano sul palmo dell'altra mano, formando una "T"

Il Time out nei vari sport[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Un time out nel basket

I time-out possono essere richiesti dall'allenatore di una squadra solo a gioco fermo, ad esempio dopo un canestro. Nella NBA una regola speciale permette anche ai giocatori di chiamare, quando hanno la palla, un time out.

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

Un time out nel calcio a 5

L' allenatore può richiedere un time out per tempo della durata di un minuto ciascuno solo quando la palla esce dal terreno di gioco e il possesso è per chi lo ha richiesto. Durante il time out non è consentito effettuare sostituzione. Se la squadra che lo ha richiesto entra in campo prima che il minuto sia passato, il time out finisce.

Pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

Può essere richiesto due volte in un set. La durata è di 30 secondi ciascuno. Dalla stagione 2013/2014, alla realizzazione del dodicesimo punto c'è il time out tecnico della durata di un minuto.

Hockey su ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

Ogni allenatore può richiedere un time out di 30 secondi a partita.

Pallamano[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono due tipi di time out, il time out a discrezione degli arbitri, e il time out chiamato dalle squadre. Ogni allenatore ha tre time out per partita, due da usare entro la fine del primo tempo. Si può richiedere solo quando la propria squadra è in possesso della palla.

Football americano[modifica | modifica wikitesto]

Nel football americano il time out è importante. Il time out ferma il cronometro e la durata è di 2 minuti. Il time out può essere chiamato da entrambi i giocatori (di solito il quarterback) e l'allenatore capo. Le due squadre hanno disposizione 3 timeout ogni due quarti (6 in totale). Se il time out viene chiamato in caso di infortunio del giocatore, secondo il regolamento il giocatore infortunato deve sedersi almeno per tutto il gioco successivo; questa regola è stata inserita per scoraggiare le simulazioni di infortuni.

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport