Timati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Timati
Fotografia di Timati
Nazionalità Russia Russia
Genere Rap
Periodo di attività 2004 – in attività
Etichetta Black Star inc
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web

Timati (Тимати), nato Timur Il'darovič Junusov (Тиму́р Ильда́рович Юну́сов), anche noto come Mr. Black Star, (Mosca, 15 agosto 1983) è un rapper russo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Timur Il'darovich Junusov (Тиму́р Ильда́рович Юну́сов) nasce da Il'dar Junusov e Simona Junusova (Červomorskaja da signorina). Ha anche un fratello più giovane di nome Artëm. Il suo nome d'arte "Timati" lo segue da quando era bambino.[1] Junusov ha vissuto a Los Angeles per cinque anni, prima di trasferirsi definitivamente a Mosca. Su richiesta di suo nonno, il compositore e direttore d'orchestra Jakov Červomorsk, Timur si è diplomato in violino[2], ma non ha finito le scuole superiori, fermandosi al terzo anno.[1]

Ha ottenuto una certa popolarità presso la comunità, grazie al talent show Star Factory 4, ma già prima della sua partecipazione allo show aveva collaborato con Detsl. Timati era inoltre membro del gruppo musicale Banda (Банда) e cofondatore dei VIP 77. Ex-proprietario del nightclub, Black October e dei negozi Ё-Life, TImati è anche il direttore dell'etichetta discografica da lui fondata, la "Black Star Inc", tramite la quale nel 2006 è stato pubblicato il suo primo album da solista Black Star, a cui nel 2009 è seguito The Boss, pubblicato nel 2011 anche sul mercato in lingua inglese. Nel 2010 è stato nominato agli MTV Europe Music Awards 2010 come miglior artista russo.

Nel 2006, Timati ha recitato nel film Heat prodotto da Fyodor Bondarchuk. Nel 2008, Timati ha partecipato al brano musicale Put U Take It di Fat Joe, che figurava il featuring anche di Nox e Raul. Nel 2008 Mario Winans ha collaborato al singolo di Timati intitolato Forever. Timati, nel 2009 ha collaborato al singolo di Snoop Dogg Groove On. Ha inoltre collaborato con Eve, Diddy - Dirty Money, Busta Rhymes ed altri.

Nel 2011 ha collaborato con il disc jokey svizzero Dj Antoine per il brano Welcome to Saint Tropez.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

È anche un grande collezionista di auto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Redeeva, Elena (December 25, 2006). "Тимати: Я совершенно уникален!" (in Russian). Moskovskij Komsomolec. Retrieved 2009-06-14.
  2. ^ Gasparyan, Artur (November 18, 2009). "Тимати: понты юция" (in Russian). Moskovskij Komsomolets. Retrieved 2009-12-24.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]